Quota 96 Pensioni Scuola. Le ultime notizie.

su
Gnius
immagine al post Quota 96 Pensioni Scuola. Le ultime notizie.

La Quota 96 Pensioni Scuola è la lotta contro la Riforma Fornero che sta intraprendendo il settore Scolastico.
Una riforma che ha creato non pochi disguidi, ecco perché piangeva durante l’emendamento della legge.
Scopriamo leggendo il seguito cosa sono le Quota 96 Pensioni Scuola.

Quota 96 Pensioni Scuola

Quota 96 Pensioni Scuola – Chi sono i Quota 96?

Tutti quei lavoratori che sono incappati nel 2012 nella Riforma delle pensioni Fornero.
In special modo tutti i lavoratori del comparto scuola che non sono potuti andare in pensione nel 2012.
Questo sono denominati Quota 96 Pensioni Scuola.

Quota 96 Pensioni Scuola – Sistemi di erogazione

Ma chiariamo un momento la situazione, fino al dicembre 2011 le pensioni venivano erogate con due sistemi:
– contributivo
– retributivo

Quale è la differenza fra i due sistemi?
Per semplificare molto possiamo dire che il sistema retributivo tieni conto esclusivamente del tempo in cui si sono versati i contributi.
Tendo conto della media degli ultimi anni di stipendio.
Il sistema contributivo invece tiene conto esclusivamente dei contributi realmente versati.

La Riforma Fornero interviene pertanto a trasportare al:
sistema contributivo tutti quei lavoratori e quei comparti che ancora non vi erano passati attraverso le precedenti riforme.
Questo problema ha riguardato tutti quei lavoratori che raggiungevano il diritto ad accedere alla pensione di anzianità.
Tramite il raggiungimento di una quota di contributi versati insieme ad una età anagrafica la cui somma attribuiva una quota.
Raggiunta la Quota 96 il lavoratore raggiungeva il diritto a ricevere la pensione di anzianità.
Infatti per i lavoratori che semplicemente raggiungano i limiti di età imposti per la professioni scatta la pensione di vecchiaia.
Era fissata a 65 anni per gli uomini e 61 per le donne.

Le pensioni per il sistema scolastico venivano richieste dal lavoratore ed erogate in maniera molto particolare.
Per quanto riguarda le specificità del sistema scolastico ai lavoratori scolastici in modo particolare i docenti.
Era concesso di andare in pensione dal primo settembre successivo al raggiungimento dei requisiti.
Questo per evitare che a metà dell’anno un professore potesse andare in pensione lasciando a metà del corso gli alunni.
Annullando la continuità didattica dell’anno scolastico.
L’anno scolastico ovviamente non coincide con quello solare ma di questo la Riforma Fornero non ha tenuto conto.

Quota 96 Pensioni Scuola – Domanda Pensione

Le quote erano state introdotte dalle precedenti riforme previdenziali.
I quali avevano cercato di far  uscire i lavoratori dal vecchio sistema retributivo e farli entrare nel nuovo sistema  gradualmente.
Le quote erano date dalla somma degli anni anagrafici + gli anni di contribuzione.
Ad esempio con 60 anni di età e 36 anni di contributi il lavoratore poteva andare in pensione, percependo la pensione di anzianità.

La riforma previdenziale detta Riforma Fornero, D.L. 6 Dicembre 2011, porta forzatamente tutti i lavoratori al sistema contributivo.
I Quota 96 sono quel grande gruppo di lavoratori a cui è stato impedito in sostanza l’accesso alla pensione di anzianità a causa del cambio di gestione del sistema previdenziale.
I Quota 96 nell’ambito della pensione scuola sono tutti quei lavoratori della scuola presi nella rete della Riforma Fornero,
Quindi non poterono andare in pensione nel 2012.
Tutti questi lavoratori appartenenti alla Quota 96 si videro soffiare la pensione da sotto il naso proprio per la specificità del comparto scuola.

Quota 96 Pensioni Scuola – Notizie

In questi ultimi quattro anni i lavoratori della scuola abbandonati in questo limbo sono circa 3000.
Il Governo ha introdotto delle salvaguardie, nel momento in cui scriviamo precisamente sette.
Lo scopo di queste salvaguardie era creare degli scivoli per permettere ai lavoratori che erano rimasti senza pensione.
In qualche caso senza il lavoro di rientrare tramite delle norme eccezionali rispetto al quadro generale della previdenza.
Ma i Quota 96 della scuola non sono mai rientrati in queste salvaguardie.

Quota 96 Pensioni Scuola – Requisiti

Il Governo ha previsto di introdurre forse nell’ottava salvaguardia la possibilità anche per i lavoratori della scuola i Quota 96 gli scivoli per permettere almeno ad una parte di questi di poter andare in pensione anticipata.
Per avere le informazioni corrette sui requisiti richiesti non vi resta che rivolgervi ad uno dei molti patronati per controllare se possedete i requisiti e fare il calcolo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.