Quota 41 requisiti e regole

su
Gnius
immagine al post Quota 41 requisiti e regole

Per rientrare nella fattispecie della pensione quota 41 requisiti e regole necessarie da avare per fare domanda quali sono?
Le pensioni quota 41 precoci, quali i requisiti e quali le regole per l’accesso a questo istituto?

Quota 41 requisiti e regoleQuota 41 requisiti e regole

In tema di pensioni quota 41 novità sono elencate a seguire e riguardano anche il tema della pensioni quota 41 a chi spetta e delle pensioni quota 41 decreti attuativi.
I lavoratori precoci sono tutte persone che sono entrate nel mondo del lavoro prima del compimento della maggiore età.
Si tratta quindi di una categoria di lavoratori che, precedentemente alla Riforma Fornero del 2012,
riusciva a raggiungere i 40 anni di contributi necessari alla pensione con un’età anagrafica anche anteriore ai 60 anni.
Dopo l’abolizione della pensione di anzianità sono persone che, come tutte le altre,
devono invece ora raggiungere i 42 anni e 10 mesi di contributi nel caso siano uomini, 41 anni e 10 mesi nel caso siano donne.

L’iter storico recente dei lavoratori precoci

Dopo anni di discussione e lotte condotte su base sindacale al fine di reintrodurre un tetto massimo contributivo di 41 anni per uomini e donne, è emersa la cosiddetta quota 41,
attraverso l’articolo 1 co. 199 della Legge di Bilancio 2017 che ha fornito un via libera per questa tipologia di intervento,
che andasse almeno a favore di categorie di lavoratori che abbiano vissuto condizioni lavorative e/ economiche caratteristiche di disagio,
es. lavori usuranti e/o turni notturni svolti con una certa regolarità.

I lavoratori precoci possono in conseguenza di queste lotte per il ripristino di un loro diritto accedere alla quota 41,
a prescindere dalla loro età anagrafica, a patto che prima dei 19 anni abbiano lavorato per un minimo di 12 mesi effettivi,
anche qualora questi non siano stati continuativi, e abbiano maturato l’anzianità contributiva necessaria e valida al 31 Dicembre 1995.
L’assegno spettante alle pensioni quota 41 viene quindi calcolato attraverso quello che viene definito comunemente come il sistema misto.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi