Dichiarazione dei redditi precompilata disponibile online.

su
Gnius
immagine al post Dichiarazione dei redditi precompilata disponibile online.

Da lunedì 15 aprile è disponibile online, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, la dichiarazione dei redditi precompilata.
La data è stata annunciata dal comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate del 12 aprile.
Ci sono tantissime novità sia riguardo la compilazione assistita sia l’integrazione con i dati fiscali degli enti terzi, ossia studi medici, farmacie, banche e via dicendo.
Quest’anno quindi dovremmo vedere un modulo sempre più semplice da compilare, con la maggior parte dei dati già inseriti.

Dichiarazione dei redditi precompilata

Come abbiamo già scritto nelle scadenze fiscali dell’anno in corso, il modello 730 potrà così essere compilato (o integrato) e inviato online dal 2 maggio e fino al 23 luglio.
Il modello Redditi precompilato invece potrà essere compilato o modificato dal 2 maggio prossimo, per essere poi inviato online dal 10 maggio al 30 settembre.

Dati presenti nella dichiarazione precompilata

Nella dichiarazione dei redditi precompilata potrete trovare tutti i dati già a disposizione all’Agenzia delle Entrate.
Oltre a questi l’Agenzia delle Entrate ha inserito tutti i dati presentati dagli enti esterni, tra questi ci sono gli studi medici, le farmacie, le banche e le assicurazioni, le tasse universitarie e scolastiche.
Sono presenti anche i dati inviati dai datori di lavoro tramite le certificazioni uniche.

Dichiarazione precompilata le novità

A differenza degli anni scorsi i moduli di questo anno sono quindi più completi.
Rispetto al modello dell’anno scorso abbiamo in più i dati sulle spese delle parti comuni del condominio, che riguardano quindi il bonus condomini e l’ecobonus, e riguardano le spese versate dal 1° gennaio 2018 per le assicurazioni per immobili a uso abitativo contro le calamità naturali.
Per esempio in caso di danni provocati da alberi caduti e maltempo, su questo potete avere informazioni più dettagliate leggendo l’articolo su chi paga i danni per gli alberi caduti.

Dichiarazione dei redditi precompilata: i numeri

L’Agenzia delle Entrate ha fatto sapere che per quest’anno il totale dei dati precompilati arriva a 960 milioni di euro.
A conti fatti si tratta di un +3,8% rispetto gli stessi dati dell’anno scorso.
Inoltre la compilazione assistita, che sarà disponibile dal prossimo 10 maggio, ora si estende a tutto il quadro E del modello 730.
Un bell’aiuto per chi vuole compilare il modello 730 da solo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi