La Surroga dei Mutui Più Convenienti

su
Gnius
immagine al post La Surroga dei Mutui Più Convenienti

Leggiamo sempre più spesso di surroga mutui più convenienti, ma ai più è una parola che non chiarisce di cosa si tratta.
Vediamo allora che cosa si intende per surroga del mutuo e come si fa a trovare i mutuo surroga più convenienti per noi.

surroga mutui piu convenienti

Cos’è una surroga del mutuo

Capita di accorgersi che il mutuo acceso offra condizioni poco vantaggiose.
Grazie alla Legge Bersani numero 40 del 2007 è possibile attraverso quello che si chiama procedimento di surroga,
spostare il proprio mutuo in un altro istituto di credito, senza doversi occupare della burocrazia che era necessaria prima.

L’importo del mutuo rimane lo stesso ma possono essere modificati durata e tassi di interesse.
Ovviamente quando uno vuole cerca le surroga mutui più convenienti va proprio a controllare la differenza sui tassi.

Per i più esperti si tratta di una stipula trilaterale con cui la banca originaria cede a quella subentrante l’istruzione ipotecaria.
Per contro il mutuatario si impegna con un secondo mutuo al rimborso del debito residuo.

In parole povere si apre un nuovo mutuo, più conveniente nel rimborso delle rate, per estinguere quello meno conveniente.

Le offerte di surroga mutui più convenienti

La surroga del mutuo non prevede costi aggiuntivi, ma è bene considerare le varie offerte degli istituti di credito,
per capire dove risparmiare meglio.

Noi abbiamo fatto un po’ di preventivi e simulazioni per stilare un elenco di bance e finanziarie,
sono quelle che al momento offrono la surroga mutuo al tasso più basso.
Questi valori però cambiano di mese in mese, quindi vi invitiamo a fare sempre nuovi preventivi sui mutui.

Ecco la nostra lista:

Webank, BNL Gruppo ParibasHello Bank! propongono ad oggi le soluzioni con tasso variabile più favorevoli.
Gli indici ISC/TAEG compresi tra l’1,83 e l’1,84%.
Ottimi per chi ha un mutuo con tasso variabile superiore al 2%.

A tasso fisso i più convenienti sono al momento:
Banca Popolare Pugliese con un tasso fisso dell’1,34%,
WeBank con un tasso fisso dell’1,54%,
Deutsche Bank con un tasso fisso dell’1,80% 

Chi ha aperto un mutuo a tasso fisso 10 anni fa dovrebbe seriamente pensare alla surroga del mutuo,
riuscirebbe a risparmiare qualche centinaia di euro sulla rata mensile.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *