Il Mutuo Surroga di Poste Italiane

su
Gnius
immagine al post Il Mutuo Surroga di Poste Italiane

Anche Poste Italiane offre il servizio surroga del mutuo, per spostare il mutuo dall’attuale banca alle Poste.
Il mutuo surroga Poste Italiane, come gli altri servizi finanziari, è diverso da quello delle altre banche.
mutuo surroga poste italianeTra i servizi offerti da Poste Italiane vi sono i mutui, che consentono di finanziare importanti progetti di acquisto o ristrutturazione di un’abitazione.
I mutui fanno parte dei prodotti BancoPosta e ne esistono di differenti tipologie.
Le condizioni proposte di mutuo da parte di Poste Italiane sono fatte per adattarsi alle esigenze di tutti.
Tra queste proposte troviamo il mutuo BancoPosta Surroga che consente di trasferire il mutuo stipulato con altri istituti di credito.
Il trasferimento del mutuo avviene senza sostenere alcuna spesa.

Mutuo surroga Poste Italiane, vediamo le caratteristiche

Ciò è possibile grazie alle normative vigenti in materia di portabilità dei mutui che permettono di richiedere alle banche,
e quindi anche a Poste Italiane un importo pari al debito residuo del mutuo originario.
Il trasferimento del mutuo avviene approfittando delle speciali condizioni proposte da Poste Italiane.

Se la richiesta di surroga avviene entro il 31 luglio 2015.
Le condizioni di surroga si fanno ancor più vantaggiose grazie ad uno speciale spread in promozione su tre tipologie di mutuo:

  • a tasso fisso, pagando cioè la medesima rata per l’intera durata del finanziamento;
  • a tasso variabile, con il valore della rata che dipende dall’andamento del mercato dei capitali;
  • a tasso misto, partendo ad esempio con il tasso fisso o variabile,
    ma con la possibilità di modificare la scelta,
    ogni 2, 5 o 10 anni si può passare dal variabile al fisso o viceversa.

L’importo richiedibile per il mutuo Surroga di Poste Italiane è pari al debito residuo del mutuo originario che si vuole surrogare.

Il debito residuo minimo non deve essere inferiore ai 50 mila euro; il tetto massimo è imposto nei limiti dell’80% del valore dell’immobile.

Grazie alla promozione, il mutuo avrà fino a fine luglio 2015 uno spread del 2,35 % in promozione;
la promozione è valida qualsiasi sia il tipo di tasso scelto per il mutuo, variabile, misto e fisso.
La durata del nuovo mutuo può variare tra i 10 e i 30 anni.
Inoltre c’è la possibilità di integrarvi, gratuitamente, una polizza incendio e scoppio.

Un’ottima opportunità per acquistare casa a condizioni decisamente vantaggiose.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.