Come chiudere una carta Sisal Pay

Come chiudere una carta Sisal Pay

7 Ottobre 2021 1 Di Redazione

Hai fatto una carta prepagata Sisal Pay e ora non ti serve più. Succede più spesso di quanto pensi, ma come si fa a chiudere una carta Sisal Pay?
La carta Sisal Pay è una carta prepagata con la caratteristica di essere associata a un codice IBAN grazie al quale è possibile effettuare o ricevere bonifici.
Non si tratta però di un conto corrente, ma solo di una prepagata.
In questo articolo vedremo insieme quali sono le procedure e i passaggi necessari per chiudere una carta Sisal Pay, nel caso in cui abbiate deciso che non ne avete più bisogno.

Le procedure per la chiusura della carta prepagata Sisal Pay

Per chiudere la vostra carta prepagata Sisal Pay, dovrete preparare e spedire una lettera raccomandata. Questa lettera deve essere indirizzata presso gli uffici di Mooney S.p.A. a Milano, in via privata N. Bonnet al numero 6/A, codice di avviamento postale 20154.

La comunicazione deve essere messa all’attenzione dell’Ufficio Servizio Clienti di Mooney.
Contestualmente la carta deve essere resa inutilizzabile, tagliandola lungo la banda magnetica o sul micro chip che ne consente il funzionamento e dovete anche dichiarare di averlo fatto.
Nella raccomandata, da inviare con ricevuta di ritorno, dovranno essere chiaramente indicati i vostri dati anagrafici: nome e cognome, codice fiscale, luogo e data di nascita, residenza.

La lettera dovrà contenere la richiesta di chiusura della vostra carta Sisal Pay, della quale dovrà essere trascritto il numero, che trovate riportato sul retro della carta stessa.

Se avete già chiuso delle carte di credito avrete letto che è più o meno è la stessa procedura che avete già fatto.

Disattivare la carta prepagata Sisal Pay con il modulo da scaricare online

Se non potete scrivere la lettera per chiudere una carta Sisal Pay Mooney ci viene incontro grazie ad un modulo precompilato.
Potete usare anche il modulo di estinzione o rimborso della carta presente sul sito, scaricabile all’indirizzo: https://www.mooney.it/documents/10549/29343913/MODULO+RECESSO+CARTA+MOONEY.pdf .

In allegato alla richiesta, è necessario inviare anche la fotocopia di un documento di identità (passaporto, patente o carta di identità) in corso di validità.
Facoltativamente potete dichiarare il motivo della chiusura della carta.
La lettera inviata deve essere datata e firmata per esteso.
Al posto della raccomandata, è possibile anche inviare una Posta Elettronica Certificata, la famosa PEC, usando come destinatario l’indirizzo [email protected]
I documenti da inviare per chiudere una carta Sisal Pay  con questo metodo sono sempre gli stessi, vanno scannerizzati e inviati come allegato.

Dove potete consultare le condizioni per la chiusura della carta Sisal Pay?

Prima di inviare la raccomandata, controllate sempre i documenti che vi sono stati consegnati al momento dell’apertura della carta Sisal Pay.
Nelle pagine relative ai termini e alle condizioni del servizio, troverete anche riportate le condizioni per il recesso o la sospensione del servizio.

Senza spese di chiusura

La carta Sisal Pay può essere chiusa senza spese in qualsiasi momento, ma è necessario porre attenzione ad alcune cose: se, al momento della chiusura, doveste trovarvi nella condizione di dover corrispondere qualcosa a Sisal (ad esempio addebiti e commissioni), vi sarà richiesto di saldare quanto dovuto.
Al contrario, se avete un saldo in attivo sulla vostra carta prepagata, questo vi sarà inoltrato su un altro conto corrente o su un altra carta prepagata: l’importante è che il nuovo conto o la nuova carta risulti sempre intestato a vostro nome.

Cose da ricordare prima di chiudere una carta prepagata

Prima di chiudere una carta Sisal Pay non dimenticate di spostare eventuali servizi attivi sulla vostra carta.
Per chiudere la carta Sisal Pay, dunque, fate riferimento sempre ai documenti contrattuali: tenete presente che potete procedere in qualsiasi momento e non devono esservi addebitati costi di chiusura, fatta eccezione per quanto non ancora saldato: basta una raccomandata con ricevuta di ritorno o una PEC, nella quale inviate la vostra richiesta firmata e corredata dalla fotocopia di un documento di identità valido.

Conclusioni

Abbiamo visto i tre modi per chiudere una carta Sisal Pay, tutti molto semplici e più o meno molto simili tra loro.
Ricordatevi di tenere sempre copia dei documenti inviati, anche una semplice fotocopia.
In caso di PEC stampate la risposta, positiva o negativa che sia, così da prendere i provvedimenti del caso.

Condividi subito