Carta prepagata Hype con IBAN

su
Gnius
immagine al post Carta prepagata Hype con IBAN

La carta prepagata Hype con IBAN è una carta conto offerta da Banca Sella, ed è la prima carta conto Italiana.
In parole povere è una carta prepagata ricaricabile con IBAN, quindi non ha conto corrente associato ma con le stesse funzionalità di base del conto corrente.
La carta Hype si può utilizzare come una normale carta di credito prepagata ma anche per prelevare dai Bancomat in Italia e dagli ATM all’estero.
Grazie all’IBAN si può utilizzare anche per fare e ricevere bonifici e per domiciliare le bollette delle utente di casa.
carta prepagata hype con iban

Potrai utilizzarla per i tuoi acquisti, online e in negozio, e per prelevare gratuitamente dagli sportelli ATM. La carta HYPE è disponibile in versione Start e Plus e presenta dei costi di gestione bassissimi o del tutto assenti.

 

Caratteristiche della carta Hype

La carta Hype non è una semplice carta prepagata, ma è contemporaneamente una carta di credito ed un conto corrente base.
Si gestisce tramite home banking e app, sia per Android che iOS che Windows Phone.
La comodità di gestirla tramite smartphone ti da la possibilità di fare tutto quello che ti serve ovunque e velocemente.
Per non considerare che la carta conto Hype è stata la prima moneta elettronica mobile-only creata e distribuita in Italia.
La carta Hype infatti ha permesso di eliminare non solo i costi dei conti correnti bancari, ma anche la gestione complicata del denaro che i conti purtroppo hanno.

La carta prepagata Hype proposta da Banca Sella è di due tipi: la carta Hype start e la carta Hype Plus.
Vediamo le differenze tra le 2 carte prepagate con IBAN per scegliere quella che più ti interessa.

Inoltre si può passare dalla carta Hype Start alla carta Hype Plus senza costi.
Per concludere ogni carta Hype ha l’opzione disattivare la carta carta conto quando questa non serve più e riattivarla in caso di bisogno.
Infine con la carta Hype Plus ci sono promozioni che permettono di avere buoni spesa dei negozi e brand convenzionati ed accrediti extra per l’uso.

Caratteristiche della carta Hype Start

Abbiamo già detto che una carta prepagata con di IBAN senza conto corrente, altra caratteristica è che può essere richiesta direttamente online sul sito www.hype.it, la carta può essere ricaricata direttamente coi contanti oppure tramite bonifico e infine anche con un’altra carta di credito, ma non si possono superare i 2.500 euro, è gestibile tramite app dallo smartphone, ha la garanzia di rimborso degli acquisti non autorizzati ed infine è compatibile Google Pay e Apple Pay.
Se i limiti della carta Hype Start non dovessero più essere sufficienti, magari perché si iniziano a ricevere pagamenti più grandi di 2.500 euro, si può aggiornare alla carta Hype Plus senza costi.

Tra le caratteristiche più interessanti è la possibilità che hanno i genitori di poter aprire la carta Hype Start ai propri figli, dato che è disponibile anche ai ragazzi che hanno più di 12 anni.

Caratteristiche della carta Hype Plus

Oltre a tutte le funzionalità già indicate nella carta Hype Start, la carta prepagata Hype Plus permette di avere ricariche fino a 50.000 euro l’anno, permette di far accreditare lo stipendio e gli altri bonifici periodici, permette l’addebito automatico delle bollette di casa o dei finanziamenti per gli acquisti a rate, ha limiti di utilizzo molto più elevati della Hype Start ed in più ha una assicurazione per la rottura dello smartphone.

Grazie a queste caratteristiche la carta prepagata Hype è ha vinto il premio di carta di credito Numero Uno dai maggiori quotidiani e periodici Italiani come il Sole 24 Ore, La Repubblica, Lega Nerd e Wired, attestandola come migliori carte con iban in Italia.
Infatti grazie alla bontà e alla facilità di gestione della carta prepagata Hype è stata scelta come carta conto a più di 100 mila clienti in Italia.

Costi della carta Hype Start e Plus

La carta Hype Start è gratuita, non ci sono costi per avere la carta ne per riceverla, e sono gratuite tutte le operazioni descritte il paragrafo precedente.
Sulla carta Hype Start non si possono effettuare depositi maggiori di 2.500 euro.

La carta Hype Plus invece ha un canone mensile di 1 euro, tutte le operazioni descritte sono gratuite e ha un limite di deposito di 50.000 euro l’anno.
Come per la Hype Start non ci sono costi di sottoscrizione della carta ne di spedizione.
Come potete immaginare sono questi i motivi che hanno fatto scegliere Hype Plus dalle migliaia di clienti.
Questi limiti soddisfano le esigenze della maggior parte dei clienti.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi