Aste Leasing. Un modo comodo per fare buoni affari

su
Tag:
Gnius
immagine al post Aste Leasing. Un modo comodo per fare buoni affari

Cercate una buona auto a poco o una barca, un furgone oppure dovete cambiare delle scrivanie in ufficio?
Cercate le Aste Leasing! Un modo conveniente che sta prendendo piede anche in Italia.

Aste LeasingOvvero quei mezzi e quegli strumenti presi in leasing e poi non più pagati o non riscattati che vengono messi all’asta.
Le società di leasing o  le banche rientrano così della cifra mancante o almeno una buona parte di essa.
Ci sono tantissimi siti che offrono diversi mezzi all’asta, spesso insieme ad aste fallimentari.
Alcuni di questi sono molto famosi in europa e stanno iniziando a farsi conoscere anche qui da noi.

Siti come quello dell BCA, o Gobid o la BRB offrono diversi mezzi.

Aste leasing – Come funziona Gobid

Gobid è specializzata in aste di cessioni e fallimenti aziendali.
Potete trovarci anche strumenti di lavoro, arredamenti ufficio, strumenti di fabbrica e mezzi grandi come furgoni o TIR.
I mezzi sono quindi sono tutti aziendali, e tendenzialmente tenuti discretamente.
Le occasioni migliori sono le auto dei manager e dei dirigenti, che solitamente fanno meno km e sono più accessoriate.

Aste leasing – Come funziona BCA

Le aste BCA è dedicato più alle auto date in leasing o in noleggio, come il Noleggio auto di Fiat Be Free per fare un esempio concreto.
Le aste sono divise per venditore, quindi trovate società di noleggio a lungo termine, banche, finanziarie e via dicendo.
Per ogni venditore ci sono le auto all’asta. Ci sono anche auto immatricolate all’estero, indicate come Tax-Free.
Attenzione al chilometraggio e se sono incidentate o meno.

Aste leasing – Come funziona BRB

Le aste di BRB sono dedicate più alle macchine e ai macchinari di lavoro, anche molto grandi come ruspe, scavatori, camion, tir e via dicendo.
Per questo tipo di mezzi ci sono veramente molte occasioni.
Se cercate invece automobili o furgoni la scelta di BRB è limitata, ma quando ci sono sono ottimi mezzi.

Le regole delle Aste Leasing

Le aste dei leasing hanno comunque delle regole abbastanza precise, solitamente si paga in contanti e su alcuni oggetti non c’è garanzia.
Partecipate solo se siete veramente esperti dell’oggetto che volete acquistare o se avete un amico che può aiutarvi.
Non avventuratevi altrimenti perché rischiate di pagare molto più del dovuto.

L’altra cosa da ricordare è che l’oggetto che viene messo all’asta potrebbe non aver raggiunto il fine periodo del leasing.
Questo vuol dire che il suo valore non è sempre confrontabile con il valore di mercato.
In pratica non ha lo stesso valore di un’auto usata perché potreste trovarvi le rate del leasing sul groppone.

Le aste leasing sono un ottimo mezzo per cambiare un’auto.
Potete prendere quella bella BMW o quella Mercedes che vi piace tanto.
Uno scooter per andare a lavoro o perché no, provare a entrare nella nautica e con barche o imbarcazioni di un cattivo pagatore a costi relativamente contenuti.
Per gli imprenditore è un modo di aggiornare un parco di automezzi della propria azienda.
Semplicemente basta controllare i calendari della aste di Unicredit o Fineco mettono i beni all’asta

Un altro modo di beneficiare delle aste dei leasing sono i ritiri dell’usato, dove si possono trovare ottimi veicoli e dove conviene veramente l’acquisto, dato che solitamente sono mezzi che hanno fatto si parecchi km, ma solo per tragitti come casa-lavoro.

Se vi piace il meccanismo d’acquisto delle auto delle aste vi consigliamo di leggere come funzionano le aste di automobili sequestrate
Anche li si fanno buoni affari.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi