Leasing Auto Segnalati CRIF. Leasing Auto e Cattivi Pagatori

su
Gnius
immagine al post Leasing Auto Segnalati CRIF. Leasing Auto e Cattivi Pagatori

Una nuova opportunità per tutti per acquistare l’auto con il Leasing Auto Segnalati CRIF.
Il leasing auto è una forma contrattuale che da molti vantaggi a chi la sottoscrive.
Basti pensare che prendendo in leasing una vettura non ne sarete proprietari.
Ma affittuari e non dovrete pagare bollo e assicurazione ed a fine contratto potrete riscattare il veicolo.
Ma se si è segnalati al CRIF, si può comunque ottenere un leasing auto? Non è facile come si crede.

leasing auto segnalati crifLeasing Auto Segnalati CRIF. Leasing Auto e Cattivi Pagatori

Ottenere un leasing auto non è semplice come si può pensare!
Specialmente per chi figura come cattivo pagatore riuscire a convincere una società di prestiti o una banca a fidarsi è difficoltoso.
Il cattivo pagatore è colui che risulta segnalato nelle banche dati sui rischi.
Le Banche Dati sono di stampo bancario, nate per fornire agli istituti bancari informazioni sulla buona o cattiva clientela.

Alcune compagnie in ogni caso offrono dei finanziamenti per l’acquisto della propria auto anche a insolventi.
Basterà essere riabilitati agli occhi delle società finanziatrici, con relativa cancellazione dalle banche dati del CRIF, o altre affini.

Alcune soluzioni proposte al cattivo pagatore per poter comunque usufruire del prestito sono:
– l’utilizzo del proprio TFR come impegno di garanzia personale;
– la possibilità di scegliere un prestito cambializzato, ossia prestiti con rate pagate tramite cambiali di stampo bancario;
– o l’utilizzo della cessione di un quinto del proprio stipendio, in modo da garantire la copertura nel pagamento delle rate del prestito.

Nel caso del prestito con garanzia di cambiale bancaria tuttavia c’è da considerare che tale metodo è un titolo esecutivo.
Perciò può risultare in un’appropriazione coatta dei beni dell’inadempiente qualora questo risulti ancora moroso.

Leasing Auto Segnalati CRIF. Come si viene segnalati al CRIF?

Accumulare rate non pagate, o ritardare il pagamento di una rata, presuppone la segnalazione al CRIF, o altra banca dati affine.
Questo comporta un inasprimento nei trattamenti riservati all’individuo segnalato come cattivo pagatore.
Con relativa impossibilità a richiedere prestiti, finanziamenti o leasing auto, per qualsivoglia utilizzo.

La privatizzazione dei servizi relativi alle banche dati rende tale servizio quasi impossibile da scardinare.
Una trafila burocratica infinita da fronteggiare nel qual caso si voglia tentare di eliminare il proprio nome da tali liste.
Tempi d’attesa lunghissimi anche nel caso in cui la situazione di morosità venga risolta.
Istituti bancari e società di prestiti si servono delle informazioni racchiuse all’interno di tali archivi  per evitare clienti scomodi e problemi di insolvenza.

Come avete potuto capire non sono molte le società finanziarie che offrono al cliente leasing auto nel caso esso sia un protestato, e quelle che troverete in rete spesso non fanno parte dei maggiori gruppi finanziari e bancari del nostro Paese, e quindi possono essere di discutibile serietà.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.