Differenze tra Mutuo e Leasing Immobiliare

su
Gnius
immagine al post Differenze tra Mutuo e Leasing Immobiliare

Differenze tra Mutuo e Leasing Immobiliare è importate conoscerla se volete acquistare un immobile.
Prima di fare un passo così importante è necessario documentarsi bene.
Sapere con esattezza a cosa si va incontro.
Differenze tra Mutuo e Leasing Immobiliare

Quando si fa il grande passo di acquistare la casa bisogna essere certi di prendere delle decisioni giuste.

Tra queste c’è sicuramente la scelta di che tipo di contratto vogliamo fare per acquistare la nostra futura abitazione.

Differenze tra Mutuo e Leasing Immobiliare

Per capire bene ed avere le idee chiare vediamo le differenze tra un Mutuo classico e un Leasing Immobiliare.

Il Mutuo è la forma tradizionale con cui siamo abituati ad acquistare un immobile.
Per chi non possiede da subito la liquidità sufficiente per esporsi completamente alla spesa dell’abitazione.

Per molti anni il mutuo è stata l’unica fonte di prestito ingente per acquistare casa.
Da quest’anno nella nuova Legge di Stabilità 2016 è stata allargata la possibilità anche per le persone fisiche.
Anche loro potranno usufruire del Leasing Immobiliare per acquistare la prima abitazione.

Inizialmente le persone erano titubanti a questo tipo di finanziamento, ma pian piano sta prendendo piedi.

Capiamo meglio l’aspetto favorevole del Mutuo

I vantaggi quali sono?

Uno dei punti principali è sicuramente questo, chi accende un mutuo per acquistare un immobile diventa subito proprietario senza dover aspettare altro tempo.

Essendo proprietario può decidere se ipotecarlo o darlo in affitto, ristrutturarlo, insomma ha facoltà di farne ciò che vuole poiché il rischio è direttamente sulle sue spalle.

Sicuramente il mutuo ha una durata più lunga e quindi anche la rata è molto più bassa rispetto al Leasing.

Il Mutuo non prevede un canone di riscatto a fine contratto e poi se stipulato in questo periodo con i tassi così bassi, sicuramente può determinare un certo risparmio sul totale pagato alla fine.

Invece al contrario, gli svantaggi quali sono?

Essere proprietario dell’immobile comporta anche degli oneri e tra questi c’è da pagare subito il notaio per fare l’atto acquisto dell’immobile, la tassa di proprietà, tutte spese che con il leasing immobiliare almeno inizialmente non dovrete sostenere.

Con il Mutuo bisogna stare attenti nel caso in cui si contrae un mutuo a tasso variabile.
Questo comporta un’oscillazione nella rata del mutuo da pagare, infatti può capitare che si rischia di pagare molto di più di un leasing.

Il mutuo è uno forma di prestito più complesso del leasing e bisogna fare attenzione anche se dura molti anni, a volte è necessario rinegoziarlo per trarre ulteriori vantaggi.

Differenze tra Mutuo e Leasing Immobiliare

Differenze tra Mutuo e Leasing Immobiliare – Deducibilità fiscale dei leasing

Adesso, invece, vediamo la stessa situazione nei confronti del contratto di Leasing Immobliare

I Vantaggi del Leasing

Non pagare subito un importo notevole per acquistare l’immobile, ma pagare delle rate mensili come fosse un affitto.

Inoltre il prezzo d’acquisto è inferiore al prezzo sul mercato, poiché non è inclusa l’IVA.

I Canoni mensili possono essere deducibili al 100%, la deducibilità fiscale dei leasing è vantaggiosa.

Il contratto di leasing rappresenta da una certa garanzia e tranquillità, infatti il contraente conosce quanto pagherà sin da subito.
Il costo della maxi rata detta anche opzione di riscatto e la temporalità degli eventi.

Gli Svantaggi invece sono:

La tempistica del contratto di leasing è più breve rispetto al contratto di mutuo, quindi solitamente le rate sono più alte.

La maxi rata non è da sotto valutare, a scadenza va pagata ed è importante decidere bene inizialmente i termini di questa clausola.

Insieme alla maxi rata va preso in considerazione il costo del notaio e della tassa sull’abitazione, come si sapeva era solo un procrastinarsi degli eventi.

Speriamo di avervi chiarito le idee, quindi Leasing o mutuo?

Che dire ardua scelta, tutto dipende da voi e da quanti soldi avete a disposizione.

Oggi come oggi con i tassi fissi ai minimi storici, sarebbe stupido perdere questa occasione, ma è anche vero che a volte non si hanno i soldi per un anticipo e quindi è difficile prendere una decisione.

Comunque per coloro che devono comprare la prima casa, possiamo dire che il leasing immobiliare rappresenta un’alternativa molto interessante nei confronti del mutuo, quindi informatevi bene e non perdete altro tempo.

Se i tassi iniziano ad alzarsi aumenteranno anche il costo delle case e tutto sarà più difficile.

Ti potrebbero interessare anche: