Chi può cancellare ipoteca

su
Gnius
immagine al post Chi può cancellare ipoteca

Chi può cancellare ipoteca?
A seconda che si tratti di un’ipoteca volontaria, un’ipoteca giudiziale o un’ipoteca legale,
cambiano gli iter da seguire per la cancellazione della stessa.
Tuttavia vediamoli nel dettaglio come cancellare l’ipoteca.

cancellare ipoteca

Come cancellare ipoteca casa

L’ipoteca sulla casa si estingue quando il debitore finisce di pagare il mutuo.
Quindi una volta estinta l’ipoteca iscritta a garanzia di un contratto di mutuo,
è necessario richiedere la cancellazione ipoteca a fine mutuo dai registri,
affinché l’immobile risulti ufficialmente libero da vincoli.
Particolarmente rilevante sapere che, per i mutui estinti dopo il 2 giugno dell’anno 2007,
la procedura è automatica ed è la banca a dover comunicare entro 30 giorni l’avvenuta estinzione del mutuo e dell’ipoteca agli uffici competenti,
che provvederanno alla sua cancellazione.
Infatti si tratta della procedura automatica di cancellazione introdotta nel 2007 con il decreto Bersani.

Come cancellare ipoteca giudiziale

Parlando di L’ipoteca giudiziale è stabilita dal Giudice a fronte di situazioni di insolvenza,
inadempienza o condanne al pagamento di una determinata somma.
Dall’estinzione di tale debito deriva l’estinzione dell’ipoteca, ma estinzione e cancellazione non è detto che coincidano.
Dopo aver saldato l’obbligazione, il debitore deve ricorrere all’intervento del Giudice che ordinerà la cancellazione dell’ipoteca giudiziale.

Come cancellare ipoteca legale

L’ipoteca legale si applica qualora l’acquirente di un bene non paghi l’intero prezzo concordato.
Per la cancellazione di un’ipoteca di questo tipo occorre rivolgersi ad un notaio,
che ha la responsabilità di avviare le pratiche con la stipula di un atto notorio bilaterale.

Cancellazione ipoteca: codice civile

In caso di insolvenza, il creditore non diventa proprietario dell’immobile su cui grava l’ipoteca.
L’articolo 2744 del Codice Civile prevede il divieto di patto commissorio.
Se l’insolvenza non viene risolta, l’immobile in questione viene venduto per provvedere al rimborso della somma spettante.

Cancellare ipoteca: costo

La sopraindicata cancellazione ipoteca con decreto Bersani prevede espressamente che il debitore sia sollevato
da qualsiasi onere di pagamento per la cancellazione della stessa dai registri.

Per le ipoteche giudiziali, invece, è previsto un costo pari allo 0,5% del totale del valore del debito
che ha determinato l’iscrizione dell’ipoteca, a cui si aggiungono tasse ed oneri di cancelleria.
La cancellazione di un’ipoteca legale comporta il pagamento di una spesa pari all’onorario stabilito dal notaio
a cui ci si è rivolti per la cancellazione della stessa.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi