Bonus Affitti, novità per le imprese

su
Gnius
immagine al post Bonus Affitti, novità per le imprese

Tante le novità riguardo il bonus affitti presente nel Decreto Rilancio, pensato per le imprese, e soprattutto per le piccole medie imprese e per le piccolissime imprese.
Vediamo in cosa consiste il bonus affitti e come questo deve essere richiesto, dalle PMI e piccole imprese come negozi e attività personali o artigianali.

In cosa consiste il bonus affitti per le imprese

Questo bonus affitti rappresenta un credito di imposta che viene attribuito a tutte quelle imprese che, a causa dell’emergenza Coronavirus, hanno subito una riduzione dei loro guadagni mensili pari ad almeno il cinquanta percento rispetto il periodo standard privo di emergenze sanitarie.

Dimostrare il calo dei guadagni

Ovviamente occorre sottolineare come le imprese devono mostrare che vi è stato effettivamente un calo delle entrate, rispetto al periodo precedente l’avvento del coronavirus.

Da quando e per quanto tempo

Ovviamente è importante sottolineare anche come il bonus può essere ottenuto per tre mesi consecutivi.
Inoltre è anche importante aggiungere anche come il bonus potrebbe essere ottenuto un mese si e un mese no.
Inoltre, una delle novità introdotte nel nuovo decreto, mette in risalto come le nuove imprese, ovvero quelle sorte dopo il 2019, possono richiedere il bonus, sempre dimostrando una riduzione delle entrate economiche.

A quanto ammonta

Il bonus è erogato come credito d’imposta del 60% sul costo del canone di locazione degli immobili.
Gli immobili coinvolti sono quelli ad uso non abitativo per botteghe e negozi.

Il bonus cale al 30% del canone di locazione per le altre imprese.
Se non viene pagato l’affitto rimane la possibilità di utilizzare il bonus affitti fino al versamento dell’affitto, anche se in ritardo.

Riassumendo

Se il tuo negozio o la tua attività artigianale ha avuto un calo del 50% dei guadagni allora puoi chiedere questo bonus al 60% come credito di imposta, altrimenti il bonus scende al 30%.
Il mancato guadagno deve essere dimostrato.

Vi ricordiamo di leggere anche l’articolo sul Bonus Affitti per i privati, cliccando su questo link.

Condividi subito
Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Amazon Pixel