Aumento pensioni invalidità

su
Gnius
immagine al post Aumento pensioni invalidità

Aumento pensioni invalidità, scopriamo le novità per il 2018.
L’aumento delle pensioni d’invalidità 2018, l’assegno minimo e sociale sarà aumentato grazie alla rivalutazione ISTAT e alla perequazione automatica.

Aumento pensioni invaliditàQuest’aumento dunque non è dovuto ad una manovra politica o a una ripresa economica e finanziaria del paese.

Rivalutazione pensioni sociali e d’invalidità civile

Secondo le leggi previste si dovrebbe rivalutare annualmente le pensioni sociali e quelle d’invalidità civile.
Questa misura però è stata bloccata per due anni in quanto non c’erano fondi per finanziare un aumento delle pensioni.
Quest’anno invece si sono trovati

A quanto ammonta l’aumento pensioni invalidità 2018

Come riportato dal Decreto Mef pubblicato il 30 novembre del 2017 sulla Gazzetta Ufficiale, n. 280 il valore della variazione percentuale avverrà dal 1 gennaio del 2018.
Tale aumento sarà pari all’1,1%, mentre negli anni precedenti, 2016 e 2017, il valore definitivo percentuale per l’aumento è rimasto fermo a 0, data l’inflazione negativa.
I tassi di rivalutazione previsti per l’aumento delle pensioni d’invalidità si basano su una specifica rivalutazione Irpef.
Secondo questa misura l’aumento sarà più alto per coloro che hanno un assegno pensionistico più basso,
mentre sarà più basso per coloro che hanno un assegno pensionistico più alto.

Aumento pensioni invalidità

Nel caso in cui l’assegno della pensione sia pari a 1.000 euro, l’aumento è pari a 11 euro al mese,
quindi in totale si otterranno 143 euro all’anno per tutte le tredici mensilità.
Dato che la rivalutazione Istat è pari all’1,1% l’aumento pensioni spetta solo a coloro che hanno un trattamento economico siano a tre volte il trattamento minimo,
invece si azzererà per tutti coloro che hanno una pensione dal valore di oltre sei volte il minimo.

Aumento pensione d’invalidità civile

Come previsto per le pensioni d’invalidità nel 2018 sarà possibile ottenere un aumento dell’importo dell’assegno minimo.
Secondo quanto descritto dalla Gazzetta ufficiale l’aumento della pensione d’invalidità civile prevede circa tre euro di maggiorazione,
infatti queste vedono il passaggio da 279,47 euro a 282,54 euro per il 2018.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi