Nuova Truffa online ai correntisti BNL

su
Gnius
immagine al post Nuova Truffa online ai correntisti BNL

Attenzione e fate girare per favore.
C’è in corso proprio in queste ore una nuova truffa online ai correntisti BNL.
La truffa parte da una mail che sembra provenire dalla banca BNL ma non è così!

Il messaggio inviato per email è:

Gentile, [nome del correntista]

Ti informiamo che avete il diritto a ricevere un rimborso BNL da noi per un importo di 43,00 EURO e disponibile online.

Accedi ai servizi online per ricevere il rimborso

Ti ricordiamo alcuni vantaggi del Conto Online:

– Assistenza 24 ore su 24 su tutte le tematiche relative alla linea e alle rimborso di BNL.

– Possibilità di inoltrare richieste e segnalazioni veloci direttamente online senza tempi di attesa al telefono, ottenendo una risposta entro 24 ore.

– Opportunità di visualizzare il dettaglio di tutte le chiamate.

Grazie.

Come funziona questa truffa online ai correntisti BNL

Cliccando sul link “Accedi ai servizi online per ricevere il rimborso” si viene indirizzati su un sito che non ha nulla a che fare con la banca,
ha come dominio: re.hartigdiebel.de, questo sito raccoglie i vostri dati ed in tempo reale vi svuota il conto.
Mi raccomando non cliccate sul link che trovate nella mail!

Evitate pure di cliccare da WhatsApp se vi arriva un messaggio simile.
Vi ricordiamo che le banche se devono contattarvi vi telefonano o vi mandano email senza link da cliccare.
Se siete stati già vittime di questa truffa online ai correntisti BNL chiamate subito la banca e fate denuncia alle autorità,
seguite le indicazioni che vi daranno per poter riavere i vostri soldi.
Se ancora non vi è arrivata la mail aggiornate il vostro antivirus e se potete segnate come spam le email che contengono parte del testo che vi abbiamo condiviso.
Basta anche “Ti informiamo che avete il diritto a ricevere un rimborso BNL” e dovreste essere al sicuro da questa nuova truffa online.

 

[Leggete anche https://www.tecnoandroid.it/2018/08/01/bnl-truffa-credito-385862 ]

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.