INPS

L’INPS, acronimo di Istituto Nazionale Previdenza Sociale, è l’ente  previdenziale pubblico italiano, che lavora sotto il controllo e la vigilanza del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Si occupa di gestire la Previdenza Italiana, come le pensioni e i problemi sul lavoro come incidenti e disabilità.

Ogni lavoratore Italiano, sia dipendente del settore pubblico che dipendente del settore privato e tutti quei lavoratori autonomi che non hanno una cassa previdenziale specifica,  hanno l’obbligo di iscriversi all’INPS e di versare i contributi pensionistici.

In parole povere il lavoro svolto dall’INPS è la raccolta ed il  pagamento delle pensioni, le  prestazioni di natura previdenziale, le prestazioni assistenziali e di sostegno del reddito, come il Reddito di Cittadinanza,  che sono definite a norma di legge.

L’INPS nasce nel 1898 con la fondazione della Cassa nazionale di previdenza per l’invalidità e la vecchiaia degli operai, una associazione volontaria finanziata dagli imprenditori a cui lo stato fornisce solo un contributo.
Nel 1919 diventa obbligatoria e gli iscritti sono più di 12 milioni di lavoratori. In questo anno cambia nome in Cassa nazionale per le assicurazioni sociali.

Negli ultimi anni ha inglobato alti istituti di previdenza, come l’INPDAP (Istituto di previdenza dei lavoratori pubblici) e l’ENPALS (Ente di previdenza dei lavoratori dello spettacolo), diventando dei più grandi istituti previdenziali d’Europa.


Ad oggi le categorie di lavoratori iscritte all’INPS sono:

  • i dipendenti del settore privato con contratto a tempo indeterminato, determinato, etc.
  • i dirigenti d’azienda
  • i lavoratori dello spettacolo e dello sport
  • i lavoratori delle Poste e il lavoratori ex appartenenti ai fondi speciali (come erano FS e Alitalia)
  • i parasubordinati iscritti alla Gestione Separata
  • i dipendenti del settore pubblico
  • i lavoratori autonomi come artigiani, commercianti, imprenditori agricoli

Come calcolare i contributi volontari Inps

Come calcolare i contributi volontari Inps

Chi vuole la pensione anticipata ha la possibilità di integrare i contributi versati con quelli che vengono chiamati gergalmente contributi volontari Inps.
Vediamo allora come calcolare i contributi volontari INPS.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi