IMU da pagare il 1° semestre 2018

su
Gnius
immagine al post IMU da pagare il 1° semestre 2018

Vi ricordate che c’è l’IMU da pagare relativa al  1° semestre 2018.
L’IMU è una tassa sugli Immobili che dev’essere pagata solo da coloro che oltre all’abitazione principale, di residenza, possiedono anche una seconda casa, un terreno fabbricabile, un fabbricato, uffici, negozi  e altre proprietà.

IMU da pagare

L’IMU prevede un pagamento semestrale, dunque suddiviso in due rate da pagare durante l’anno.
Per il 2018 l’IMU da pagare entro il 1 semestre, scade il 30 giugno 2018.
La seconda rata invece, dovrà essere pagata entro il 27 dicembre del 2018.

IMU da pagare – Cos’è e perché si deve pagare

Come abbiamo accennato l’IMU è una tassa sul possedimento di immobili.
Tra gli immobili soggetti all’Imu non rientrano solo le case o appartamenti.
Questa tassa dev’essere pagata anche da coloro che possiedono ville, fabbricati, terreni fabbricabili, negozi, uffici, locali commerciali, locali destinati alla produzione agricola e così via.

Chi la deve pagare?

L’IMU quindi dev’essere pagata dal proprietario dell’immobile, dagli eredi, e da coloro che hanno diritti reali di godimento su un’immobile,
oppure da chi è proprietario della nuda proprietà.
L’IMU va corrisposta da tutti coloro che hanno una seconda casa, o più abitazioni e terreni. Inoltre, devono pagare l’IMU sulla prima casa, tutti i cittadini che hanno un’abitazione di lusso o d’interesse storico e artistico.

Se le case dunque appartengono alla categoria catastale:
A1, A8 o A9 bisogna pagare l’IMU anche sulla prima casa.

Come si calcola

Calcolare l’IMU da sé non è semplice, in quanto è necessario avere alcuni dati che possono poi fornire un risultato esatto sul costo dell’IMU annuale.
Infatti, per calcolare l’IMU c’è bisogno della rendita catastale dell’immobile, del coefficiente IMU che viene dato in base alla categoria catastale, e infine del coefficiente della tassa comunale.
Quest’ultimo dato cambia in base al comune nel quale si detiene l’immobile,
per questo motivo il costo dell’IMU sarà diverso tra le varie tipologie di immobili e anche in base al luogo dove è situato.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi