Come ricaricare N26 da bonifico o da PayPal

su
Gnius
immagine al post Come ricaricare N26 da bonifico o da PayPal

Leggendo l’articolo Come aprire un conto corrente all’estero vi è venuta voglia di aprire un conto N26 ma non sapete come ricaricare N26 in Italia.
Abbiamo scritto questa semplicissima guida proprio per togliervi ogni dubbio su come fare per ricaricare la carta N26 sia con un bonifico sia da PayPal.
Come ricaricare N26

 

Il conto bancario N26 è stato creato per essere gestito al 100% tramite internet, e a differenza di altri conti correnti,  può essere aperto da qualsiasi nazione dell’Unione Europa, e come abbiamo scritto nell’articolo precedente, senza andare in Germania ed andare ad aprire il conto corrente in una sede specifica.

Ricaricare N26

Una volta aperto il conto N26 tutte le operazioni si fanno tramite home banking sul sito N26 o tramite smartphone.
Vi verranno forniti tutti i codici d’accesso necessari per operare comodamente da casa o dallo smartphone.
Aprire la carta conto N26 è molto semplice , serve un documento di identità valido e lo smartphone per farsi un selfie.
Basta seguire le indicazioni sul sito e le foto dei documenti e del proprio volto andranno inviati automaticamente al supporto clienti N26 che provvederà a controllare la validità del documento e la corrispondenza della foto ed il conto sarà immediatamente aperto e la carta N26 spedita all’indirizzo indicato.

Una volta avuta la carta la procedura per imparare come caricare N26 è semplicissima.
Ad oggi in Germania la ricarica della carta si può fare in molti modi diversi, con il servizio di ricarica istantanea che viene acquistata nei negozi e nei supermercati, funziona come la nostra ricarica telefonica, ricaricare N26 con bonifico bancario oppure si può ricaricare N26 con PayPal.

Come ricaricare carta n26 in Italia

Chi ha aperto la carta conto dall’Italia ha solo due modi per ricaricare la carta N26, o da bonifico bancario oppure tramite PayPal.

Come ricaricare N26 tramite bonifico

Quando aprite il conto insieme alla carta N26 vi viene indicato l’IBAN di riferimento della carta.
Per ricaricare con il bonifico bisogna indicare questo IBAN e come destinatario il nome così come appare sulla carta N26.
Non c’è bisogno di indicare una causale specifica, ma è buona norma metterci qualcosa che vi servirà a ricordare il motivo per cui è stato inviato il denaro.

Come ricaricare N26 con PayPal

Per ricaricare la carta N26 da PayPal basta seguire questi passi:

  • Vai su PayPal e fai login con il tuo account
  • Clicca su “Il Mio Conto
  • Clicca su “Preleva
  • Clicca su “Trasferire denaro al tuo conto bancario
  • Immetti l’IBAN della carta N26 ed il resto dei dati necessari e poi clicca su “Continua
  • Controlla che i dati siano corretti ed infine clicca su “Conferma

Se il nome dell’intestatario del conto PayPal corrisponde esattamente al nome del conto N26 allora in 2 o 3 giorni lavorativi troverai la somma che hai indicato pronta sulla carta N26.
Ricorda sempre che questa operazione su PayPal non può essere annullata.

N26 è pensato per essere semplice

Tutti e due le procedure spiegano bene il funzionamento della carta n26 come si ricarica e quanto tempo serve per avere i soldi a disposizione.
Dato che è possibile solo tramite bonifico i soldi non saranno a disposizione in tempo reale, ma solo dopo 2 o 3 giorni, a seconda di come capitano sul calendario.

La comodità di questo conto è che ogni servizio è costruito per essere utilizzato tramite smartphone, con l’app dedicata sviluppata dalla banca tedesca, o tramite web con il sito dell’home banking N26.
Dall’app si possono conoscere i movimenti del vostro conto quasi in tempo reale, un aiuto non indifferente contro truffe e clonazioni di carta, ed è importante dire che è un servizio a costo zero.

Grazie all’app e all’home banking non dobbiamo domandarci o cercare sui motori di ricerca dove ricaricare n26, è tutto a portata di mano e tutte le operazioni da smartphone sono estremamente semplici.
In più dall’app ci sono i contatti N26 dell’assistenza e del supporto clienti, così se ci sono problemi o se qualcosa non ha funzionato a dovere ci sono operatori pronti ad aiutarti.

Contatti del supporto clienti N26

Come avete visto ricaricare la carta N26 è semplice, ma non sempre tutto può andare nel verso giusto e diventa necessario l’aiuto del supporto clienti.
Non c’è il numero verde N26 ma il servizio clienti non è un numero a costo maggiorato, per cui non dovete aver timore di spendere chissà quale cifra per chiedere aiuto.
Il numero dell’assistenza N26 è 0694801584 ed è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 7:00 del fino alle 21:00, mentre il sabato l’orario è dalle 9:00 alle 18:00.
Via web invece è possibile prendere un appuntamento con un operatore che aprirà con voi una chat privata fino alla soluzione del problema.
Prima di contattare telefonicamente il supporto clienti N26 per avere assistenza assicuratevi di aver capito dove è accaduto il problema, perché ci sono delle domande all’inizio che servono ad indirizzarvi all’operatore corretto.
Per esempio se è un problema di accesso all’app cercare di ricordare se avete eseguito degli aggiornamenti e che marca e modello di smartphone avete.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi