Risparmio e investimento, ancora si può fare!

su
Gnius
immagine al post Risparmio e investimento, ancora si può fare!

Il Risparmio e investimento è un desiderio che tutti hanno.
Tuttavia  non è sempre facile da realizzare risparmio e investimento in tempo di crisi.
Infatti il risparmio e l’investimento a volte non sono come vorremmo e quindi si cercano sempre nuovi modi di investire i pochi soldi che si riescono a risparmiare.

Risparmio e investimento

Prima di tutto è necessario capire quanto si riesce a risparmiare per trovare una giusta forma di investimento,
oggi giorno in realtà quasi tutti gli investimenti non sono molto remunerativi, tranne se non si voglia osare.
Questo, però, sta a significare che si corre un rischio alto, quindi l’investimento potrebbe anche non andare bene.

Risparmio e Investimento

Valutiamo subito la definizione di risparmio e investimento.
Risparmio significa:
Rinunciare a spendere una parte del reddito percepito, quindi la quota dei beni non consumati è l’equivalente del risparmio.

Investimento significa:
Impiegare una somma di denaro nell’acquisto di valori o beni durevoli che si rivalutano nel tempo,
così si ottiene la trasformazione dell’investimento in risparmio.

Gli italiani amano molto questa binomio risparmio e investimento e sono sempre alla ricerca di mettere mano nell’investimento giusto.

Risparmio e Investimento sicuro

Tra gli investimenti più sicuri oggi da fare sono vari, facciamo una piccola valutazione veloce.

Risparmio e investimentoPiani di Accumulo

La prima opzione sono i Piani di Accumulo, un investimento sia assicurativo che bancario, che permette di investire un piccolo
capitale iniziale e poi incrementarlo con con versamenti a rete mensili.
Rischio basso, adatto anche ai giovani che vorrebbero iniziare a costruirsi un futuro.

Criptovalute

La seconda opzione è l’investimento in criptovalute, che consiste in una forma di investimento virtuale.
Mercato da tenere sempre sotto controllo e soprattutto bisogna imparare in mondo dei Bitcoin come funziona.
Rischio medio alto, tutto dipende da quello che si sceglie quando si fa un investimento.

Il classico mattone

La terza opzione è quella classica, investire sul mattone.
Sempre con oculatezza, una casa facilmente affittabile per percepire una rendita che consenta di pagare le spese di gestione e percepire un piccolo reddito mensile.

I buoni fruttiferi

La quarta ed ultima opzione sono i Buoni Fruttiferi di Poste Italiane.
Purtroppo oggi ai minimi storici, però, in questo modo si possono accantonare soldi che altrimenti si rischia di spendere.

In ogni modo oggi se il risparmio è maggiore dell’investimento fatto si possono differenziare gli investimenti.
Tra l’altro cosa buona e giusta, l’importare è sapere come investire nel modo sicuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.