Il problema dei conta calorie e paghi anche a termosifone spento.

su
Gnius
immagine al post Il problema dei conta calorie e paghi anche a termosifone spento.

Ecco una cosa da controllare se vogliamo risparmiare sulla bolletta del riscaldamento.
Oggi ilsalvagente.it ha postato una notizia sul riscaldamento condominiale centralizzato che lascia interdetti un po’ tutti,
ovvero che c’è un problema dei conta calorie e le valvole dei termosifoni, un difetto di progettazione,
e questo difetto ci fa pagare 30€ in più al mese, ma ecco la cosa più strana,
la spesa in più avviene nei mesi più caldi, quando i termosifoni e il riscaldamento condominiale è spento.

problema dei conta calorie

Sembra infatti che in alcuni casi i conta calorie iniziano a contare il consumo anche a termosifone spento,
vediamo di cosa si tratta.

Il problema dei conta calorie e i costi in più

Il problema dei conta calorie è che calcolano il consumo prendendo la temperatura del termosifone,
per poi confrontarla con la temperatura ambiente.
La notizia spiega che in alcuni appartamenti che hanno i termosifoni che vengono illuminati dal sole,
i conta calorie iniziano a calcolare il consumo, anche quando il termosifone è spento,
anche molti mesi prima dell’accensione del riscaldamento condominiale.

Il Sole fa scattare il conta calorie

Questo problema dei conta calorie avviene in estate, quando il riscaldamento condominiale è spento,
e quello che accade è talmente naturale e ovvio che sembra strano che nessuno abbia pensato che possa accadere.
In pratica il sole illumina il termosifone, che così si riscalda e diventa più caldo della temperatura ambiente,
il conta calorie avverte questa differenza e inizia a conteggiare il consumo delle calorie, che poi finiscono in bolletta,
e a seconda del colore del termosifone la differenza di temperatura può essere anche molto elevata.

Fatto sta che se si è in questa situazione a fine estate i conta calorie segnano un costo,
che in alcuni casi supera i 30€ al mese, anche quando il riscaldamento condominiale è spento.
Costo che poi viene contabilizzato dall’amministratore e che arriva direttamente al nostro portafoglio.

Problema dei conta calorie, controllate i termosifoni al sole

Ora controllate bene se avete dei termosifoni che vengono riscaldati dal sole in estate,
e ovviamente se avete i conta calorie e le valvole termostatiche per contabilizzare il costo del riscaldamento,
perché potreste aver pagato diverse decine di euro in più anche quando il riscaldamento è spento.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.