Offerte luce: come scegliere quella migliore

su
Gnius
immagine al post Offerte luce: come scegliere quella migliore

La scelta della fornitura della corrente elettrica è un momento importante in quanto la scelta del servizio più adatto alle proprie esigenze può garantire un forte risparmio dal punto di vista economico. Online oggi è possibile trovare svariati tipi di offerte, tutte diverse, tra le quali scegliere la migliore per la propria fornitura della corrente elettrica. I parametri di valutazione dell’offerta sono diversi, ad esempio il prezzo della tariffa può variare in base all’orario di utilizzo o a seconda che si effettui l’attivazione di una nuova linea, piuttosto che un cambio di fornitore.

Offerte luce: come scegliere quella miglioreNella giungla di offerte presenti per il consumatore è davvero difficile trovare quella più conveniente e quella che faccia di più al caso proprio. Per valutare le varie proposte è possibile utilizzare dei comparatori, ad esempio confronta le migliori offerte luce su Facile.it e scegli per la tua fornitura della corrente elettrica quella più conveniente.

Offerte migliori in base al consumo di energia

Uno dei primi parametri da valutare al momento della scelta della fornitura della corrente elettrica è il consumo annuo di energia. Molti fornitori infatti prevedono offerte che possono risultare più convenienti per chi abbia maggiori consumi di energia, piuttosto che per chi abbia consumi estremamente ridotti. Il consumo annuo di kWh può variare in base al tipo di lavoro che si svolge, al numero di componenti del nucleo familiare, all’utilizzo di elettrodomestici ecc., comunque è possibile risalire a questo dato dalle precedenti fatture inviate dal proprio fornitore. Oltre alla quantità di energia consumata incide anche l’orario in cui tale energia viene utilizzata, se infatti si lavora fuori casa e si ha un consumo maggiore nelle ore serali, potrebbe risultare maggiormente conveniente una tariffa bioraria, la quale prevede un costo minore dell’energia per la fascia oraria che va dalle 19:00 alle 8:00.

Offerte per nuova fornitura o cambio di fornitore

Ulteriore elemento discretivo tra le varie offerte presenti sul mercato è l’apertura di una nuova utenza oppure il passaggio da un operatore all’altro. Quando si cercano nuove offerte è importante quindi valutare se queste siano rivolte alla propria categoria poiché, molto spesso, alcune offerte sono dedicate solo a chi apra una nuova utenza oppure effettui un cambio di fornitore

Addebito diretto su conto corrente: ulteriore fonte di risparmio

Dopo aver valutato il consumo di energia elettrica, un‘ulteriore metodo che potrebbe far risparmiare sulla bolletta della luce è la scelta dell’addebito diretto della fattura sul proprio conto corrente. Nella maggior parte delle ipotesi le offerte più convenienti sono sottoscrivibili solo attraverso l’addebito diretto. Inoltre con questa tipologia si risparmiano le spese del bollettino postale.

Come valutare le offerte

In seguito alla valutazione di tutti i precedenti parametri bisognerà mettersi alla ricerca dell’offerta effettivamente più conveniente per il proprio caso, infatti come si è visto non esiste un’offerta più conveniente in termini assoluti, ma dipende dalle proprie esigenze. Un buon metodo è quello di cercare il maggior numero possibile di offerte, stando sempre molto attenti a tutte le condizioni e le clausole previste, onde evitare spiacevoli sorprese dopo la sottoscrizione del contratto con il fornitore.

Condividi subito
Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Amazon Pixel