La Cessione del Quinto per Pensionati

su
Gnius
immagine al post La Cessione del Quinto per Pensionati

La cessione del quinto, forma di finanziamento spesso richiesta da lavoratori dipendenti del settore pubblico e privato,
ma pochi sanno che esiste anche la cessione del quinto per pensionati.
Per richiedere la cessione del quinto pensionati è necessario che la pensione sia di anzianità, vecchiaia o reversibilità,
sono quindi escluse le pensioni di invalidità, le pensioni e assegni sociali e gli assegni per inabilità.
Se vi interessa potete trovare più informazioni per sapere come funziona la cessione del quinto.
cessione del quinto pensionati

 

Il servizio di cessione del quinto pensionati

Il servizio di cessione del quinto per pensionati viene erogato da istituti finanziari a patto che la rata mensile non superi un quinto del totale della pensione.
Il richiedente abbia un’età massima compresa tra gli 83 e gli 85 anni tra la richiesta di finanziamento e la relativa scadenza.
Il trattenimento della rata mensile dalla pensione avviene direttamente dall’Inps al pagamento della pensione,
e può andare da un minimo di 24 mesi a un massimo di 120 mesi con tetto massimo di 75000 euro e tasso fisso.
La cessione del quinto pensionati va richiesta direttamente alla banca o alla finanziaria di fiducia.

Come ottenere la cessione del quinto pensionati

Se si vuole richiedere la cessione del quinto pensionati è necessario presentarsi nella filiale di un istituto finanziario,
i documenti necessari sono la carta di identità, codice fiscale e il documento di cedibilità della pensione.
L’istituto finanziario contatterà  l’Inps e farà la richiesta di cessione del quinto.
Dopo pochi giorni la banca contatterà il pensionato per confermare che la cessione del quinto pensionati è stata accettata.
Di solito occorrono dai 3 ai 5 giorni a seconda dell’istituto.
In caso di problemi bisogna contattare l’Inps per farsi spiegare i motivi del rifiuto, e una volta risolti richiedere tramite banca un nuovo prestito.
Contestualmente viene versata la somma di denaro sul conto corrente, indicando eventuali spese di istruttoria,
e dal mese successivo inizia il pagamento della rata della cessione del quinto sulla pensione.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *