Condono bollo auto fino a 1000 euro

su
Gnius
immagine al post Condono bollo auto fino a 1000 euro

Finalmente si è fatta chiarezza sul condono del bollo auto. Saranno cancellati d’ufficio tutti i bolli auto non pagati dal 2000 al 2010 fino ad un importo di 1.000 euro.
Il contenuto del famoso decreto fiscale del 2019 strappa cartelle, non era chiaro riguardo il bollo auto, ed è stato necessario aspettare un chiarimento dal ministero,  dove ora è specificato che la maxi sanatoria cancella debiti include anche il bollo auto.

Il condono bollo auto e il problema col decreto

Il decreto è già in vigore da mesi, ma visto che Equitalia continuava ad inviare solleciti sul pagamento del bollo auto con more sempre più alte, molte persone hanno pensato che non riguardasse il bollo auto.
Invece il ministero ha chiarito che anche la cartella di pagamento del bollo auto fa parte di quella che è stata chiamata pace fiscale.

Il problema è nato perché il decreto non fa riferimento in maniera diretta al bollo auto, quindi le Regioni hanno continuato a chiedere pagamento degli arretrati.
I cittadini più informati hanno fatto ricorso alla Commissione Tributaria, poiché il decreto indicava tutte le cartelle di Equitalia, comprendendo quindi anche le cartelle per il bollo auto.

Cosa dice il decreto riguardo il bollo auto

Secondo quanto abbiamo detto nel paragrafo precedente, il decreto legge è chiaro così com’è, rimane una piccolo ombra sull’attuazione, ma il condono c’è e deve essere eseguito in maniera automatica.
Il contribuente che non ha potuto pagare il bollo auto dal 2000 al 2010, che ha ricevuto una cartella di Equitalia inferiore ai mille euro, non deve più presentare ricorso, perché oramai è chiaro che l’annullamento del debito è automatico.
Rimane un contenzioso aperto che varia da regione a regione, perché ogni regione interpreta la norma in maniera diversa, purtroppo per colpa del testo che essendo generico per ogni tassa non può chiarire in maniera precisa questi casi.

Condono bollo auto: come funziona.

Il condono del bollo è valido solo se la cartella ha un importo totale inferiore a mille euro, quindi compreso di capitale, interessi e mora, e la data di scadenza del bollo auto è compresa tra  il 1° gennaio 2000 e il 31 dicembre 2010.
Per le date precedenti e successive il condono non è applicabile.

[Voti: 4    Media Voto: 5/5]
Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi