Agevolazioni assunzioni disoccupati 2018

su
Gnius
immagine al post Agevolazioni assunzioni disoccupati 2018

Agevolazioni assunzioni disoccupati 2018, questa una novità delle Legge di Bilancio approvata.
Sta per iniziare un nuovo anno, e tanti italiani senza lavoro possono essere interessati a conoscere quali siano le agevolazioni assunzioni 2018,
con le quali, magari, un datore di lavoro potrà avere la possibilità di assumere nuovi impiegati e di ridare moto all’economia.

Agevolazioni assunzioni disoccupati 2018

Agevolazioni assunzioni disoccupati 2018 – Bonus lavoro giovani 2018

Tra le prime agevolazioni assunzioni 2018 si devono sottolineare quelle legate al bonus lavoro giovani per il 2018.
Infatti, a partire dal primo di gennaio sarà prevista l’applicazione di uno sconto relativo ai contributi pari al 50%.
Tuttavia questo accadrà per le assunzioni di giovani con i contratti a tempo indeterminato,
sia nel corso dell’anno sia per le assunzioni partite da novembre o da dicembre del 2017.

Dunque questa agevolazione si applica per i lavoratori disoccupati sino ai 35 anni,
mentre il bonus lavoro giovani 2018 si applicherà indipendentemente dall’età nel caso di trasformazione da un contratto di apprendistato.

Le agevolazioni assunzioni 2018 over 50 e le agevolazioni assunzioni 2018 donne

Un’altra categoria per le quali si nota la presenza di agevolazioni assunzioni 2018 sono le donne ed in modo particolare quelle over 50.
Le agevolazioni assunzioni 2018 over 50, infatti, si applicano nei confronti delle donne,
le quali saranno comunque agevolate nel trovare lavoro.

Agevolazioni assunzioni disoccupati 2018

Requisiti richiesti per le agevolazioni assunzioni disoccupati

I requisiti per poter accedere agli incentivi saranno:

– essere donna over 50 in stato di disoccupazione da oltre 12 mesi;
– di essere donna, di qualunque età, residente in aree svantaggiate e prive di impiego da almeno 6 mesi, questo rientra nelle agevolazioni assunzioni 2018 sud;
– il fatto di essere donne, di qualsiasi età, che abbiano residenza nel Paese e che siano prive di un impiego regolarmente retribuiti da almeno 24 mesi, quindi in questa categoria si possono far rientrare le agevolazioni assunzioni 2018 over 35.

Particolarmente rilevante sapere che  potranno rientrare nelle categorie suddette le donne che abbiano anche avuto lavori saltuari e che non abbiano superato la durata di 6 mesi.
In conclusione le nuove tasse 2018 hanno portato sorprese piacevoli quest’anno, anziché aumenti di bollette inaspettati.
Approfondite la Legge di Bilancio per saperne di più.

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.