Ripple a -95% in due anni, è il momento di comprare?

su
Gnius
immagine al post Ripple a -95% in due anni, è il momento di comprare?

Ripple ha perso il 95% del suo valore in due anni.
Un biglietto da visita non particolarmente felice per il prossimo futuro, che può però fungere da trampolino di lancio per il rimbalzo.
Peraltro, la società di pagamenti su blockchain sembra essere ancora ottimista, affermando di aver appena raccolto altri 200 milioni di dollari di finanziamenti.
Tuttavia, la domanda per l’XRP è ora se i bassi attuali offrono una perfetta opportunità di investimento, o se continuerà a perdere terreno.

Ripple

Analisti ribassisti su XRP

Purtroppo per i possessori di XRP, la tendenza rimane la stessa degli ultimi giorni: ancora al ribasso, con bassi e alti in trend inferiore.
Sebbene l’XRP abbia effettuato un test ribassista del livello di 0,30 dollari, il prezzo si è ulteriormente ritracciato e si sta attualmente posizionando sul prossimo supporto significativo, intorno a 0,17 – 0,20 dollari.
Questo è il livello più basso dall’ottobre 2017 ed è anche un completo ritracciamento del massiccio movimento durante il picco all’inizio del 2018, con un massimo di circa 3 dollari.
Attualmente, il sentimento del mercato sta raggiungendo livelli di euforia… per gli orsi, considerato che gli investitori non sembrano vedere più prospettive rialziste per la moneta.
Ma questo significa che XRP è una grande opportunità di investimento in questo momento?
Probabilmente no, ma la massima opportunità di investimento si verifica di solito quando i prezzi non mostrano ancora il progresso dell’asset.
E questo può essere proprio il caso dell’XRP.

Investire in Ripple, come fare?

Tutti coloro i quali fossero interessati a investire in Ripple, poiché magari particolarmente attratti da queste basse quotazioni, possono farlo semplicemente aprendo un conto di investimento presso un qualsiasi broker regolamentato.
In questo modo sarà possibile cercare di investire in questo asset con pochi clic e con grande semplicità.
Per esempio, qui puoi leggere come comprare Ripple con Paypal, al fine di poter impiegare i tuoi capitali in questa criptovaluta in maniera semplice e istantanea, senza dover comunicare i dati delle tue carte di credito, o senza dover attendere i tempi e le lungaggini dei trasferimenti di denaro con i bonifici bancari.
Una volta che hai scelto il tuo asset da comprare, come Ripple, e aperto un conto di trading presso il tuo broker preferito, non dovrai far altro che indicare la direzione del movimento al tuo broker, indicare quanto capitale vuoi investire per questa operazione, se vuoi o meno utilizzare la leva finanziaria, fissare stop loss e take profit e confermare la transazione.
A quel punto la posizione in XRP sarà aperta, e tu potrai chiuderla in qualsiasi momento (a meno che non siano stati raggiunti i livelli di stop loss e di take profit indicati).
Ti ricordiamo, con questa occasione, che puoi investire in Ripple non solamente con un trend rialzista, quanto anche aprendo posizioni short con lo stesso broker. In questo modo potrai ottenere un profitto con Ripple anche se il mercato, come accaduto lungamente in questo biennio, è ribassista.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi