Calcolo ravvedimento codice tributo 9001 e 9002

su
Gnius
immagine al post Calcolo ravvedimento codice tributo 9001 e 9002

Il calcolo ravvedimento operoso codice tributo 9001 e 9002 riguardano le regolarizzazione della propria posizione con l’Agenzia delle Entrate.
Al pagamento delle tasse l’Agenzia delle Entrate fa dei controlli sulle dichiarazioni dei redditi per vedere se sono corrette.
In caso di errori si può sempre correggere proprio con il ravvedimento operoso, e si usano proprio i codici tributo 9001 e 9002.

Ravvedimento codice tributo 9001

La differenza tra il codice 9001 e il codice 9002 è sostanziale, anche se tutti e due servono a correggere eventuali errori o ritardi nel pagamento delle  tasse.
Vediamo in parole semplici a cosa identificano questi due codici, mi scuso se c’è qualcosa di incomprensibile, ma è roba da commercialisti.

Ravvedimento codice tributo 9001

In caso di ritardo nel pagamento di uno dei pagamenti delle tasse si può richiedere il ravvedimento operoso, che può essere pagato in forma ridotta.
Tecnicamente si dice che l’iscrizione a ruolo della sanzione piena e degli interessi si evita ricorrendo al ravvedimento operoso e pagando il dovuto prima della scadenza della rata successiva.
Le rate successive invece non possono essere ritardate.

Se il ravvedimento prevede la rateizzazione del dovuto allora le cose cambiano un po’.
In caso di rateizzazione bisogna fare fede al calendario dei pagamenti, che viene calcolato automaticamente sul sito dell’agenzia delle entrate, che contiene tutte le scadenze e consente di evitare errori nei versamenti.

I pagamenti vanno fatti tramite modello F24, dove però vanno scritti separatamente l’importo della rata da  quello degli interessi per la rateazione.
Questo si fa usando altri codici tributo.

Ravvedimento codice tributo 9002

La differenza rispetto a quanto scritto per il codice 9001 è che con il codice tributo 9002 vengono indicati gli interessi che non vanno considerati nel ravvedimento operoso.
Anche se non vanno considerati vanno comunque indicati nel modello F24, altrimenti il versamento non è valido.

Sanzioni per il ravvedimento operoso

Quindi in caso di mancato pagamento di tasse sul reddito abbiamo questa procedura.
Prima di tutto la sanzione deve riferirsi solo alla componente tributo, e sarà riferito al codice tributo 9001.
Invece non bisogna calcolare la quota riguardo degli interessi, che però sono importi relativi al differimento delle somme, che sarà sempre riferita al codice tributo 9001.

Invece gli interessi di rateazione non devono essere considerati nel ravvedimento, saranno indicati con il codice tributo 9002.
Questo perché nel modello F24 devono essere indicati altrimenti non verrà considerato valido.

Ora se volete sapere di più su come si calcola il tutto potete leggere l’articolo su Fiscomania.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi