Tutti i cambiamenti importanti della Manovra 2020

su
Gnius
immagine al post Tutti i cambiamenti importanti della Manovra 2020

Finalmente è stata approvata la manovra 2020, la nuova finanziaria che ci porta parecchi cambiamenti e agevolazioni.
Vediamo intanto quali sono i punti più importanti della manovra finanziaria e cosa ci aspetta per il nuovo anno.

manovra 2020

Nonostante il grande sacrificio per evitare l’aumento dell’IVA, che avrebbe comportato un aumento a tappeto di ogni bene e servizio per i cittadini e per le aziende, il governo è riuscito a trovare una quantità di denaro abbastanza sostanziosa per aumentare bonus e agevolazioni già presenti e di crearne di nuovi.
Ecco il sunto degli impegni più importanti presi dal governo.
Nei prossimi giorni vedremo più in dettaglio soprattutto i bonus bebè e i vari

L’IVA rimane al 22%

Scongiurato l’aumento dell’IVA al 23,5% almeno per questo anno.
Per il 2021 invece sono state aumentate alcune imposte che passeranno dal 10% al 12%, e alcune categorie che pagano l’IVA ordinaria arriveranno al 26,5%, sempre che queste previsioni non vengano cancellate nella manovra finanziaria del 2021.

Meno Tasse per i dipendenti

Ci sono, finalmente, dei tagli sulle tasse da lavoro dipendente, che permetteranno di portare nelle casse delle famiglie diverse centinaia di euro in più l’anno.
In maniera progressiva l’IRPEF pagata dai dipendenti sarà ridotta da subito, in maniera proporzionale inversa al lordo percepito, ossia chi guadagna meno avrà un taglio delle tasse maggiore di chi guadagna di più.

Incentivi e lotta all’evasione

In questa manovra c’è la chiara volontà di agevolare l’uso della carta di credito, che automaticamente combatte la piccola evasione e permette di accedere a bonus fiscali.
Parte la lotteria dello scontrino, clicca sul link se vuoi saperne di più, che è un tentativo per la lotta all’evasione fiscale già usato in molti paesi dell’Unione Europea con risultati altalenanti.

Una finanziaria ecologista

Tante le novità dal punto di vista dell’ecologia e dell’impatto ambientale.
Dalla plastic tax alle tasse maggiorate per le auto più inquinanti e le auto aziendali, sono alcuni tra i provvedimenti volti a spingere le imprese alla ricerca di sostituti biocompatibili alla plastica e per eliminare i veicoli più inquinanti, in favore di veicoli ecologici ibridi o elettrici.

Più soldi alla sanità

Riguardo le spese sanitarie è stato eliminato il superticket per gli esami specialistici, che però va visto insieme ai nuovi fondi per la sanità pubblica stanziati settimane addietro, nella speranza di veder ridurre anche i tempi d’attesa per le visite.

Fondi per la disabilità

Nuovi fondi anche per i disabili, aumentando così la possibilità di accedere ai servizi e avere le giuste agevolazioni a loro dedicate.
Nuovi fondi anche per l’accesso al mondo del lavoro, la prima volta dopo veramente tanti tanti anni.

Il video sulla manovra 2020

Il governo ha preparato un video che mostra i punti cardine della manovra 2020, eccolo qua:

Potete vedere gli altri video sul canale ufficiale di Palazzo Chigi su YouTube.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi