Come Disdire e Rinnovare l'Assicurazione Moto per Risparmiare

su
Gnius
immagine al post Come Disdire e Rinnovare l'Assicurazione Moto per Risparmiare

disdire-rinnovare-assicurazione-moto-2Utilizzate la vostra moto da tempo ma i costi dell’assicurazione vi sembrano comunque troppo alti?
Allora è decisamente tempo di rivolgersi alla rete per dare un’occhiata alle offerte più vantaggiose proposte dalle compagnie assicurative che operano principalmente online.
Disdire il vostro attuale e dispendioso contratto di polizza è davvero semplice e non implica più tutte le procedure burocratiche necessarie come un tempo.
Iniziare a risparmiare è davvero possibile!

Ormai da alcuni anni la legislazione italiana vede interventi che riguardano il campo assicurativo e soprattutto per quel che riguarda le RCA.
Tanta attenzione verso questa tipologia di contratti è dettata dal fatto che, qualsiasi statistica europea si prenda in considerazione, ciò che salta all’occhio è che gli automobilisti e i motociclisti italiani si ritrovano a pagare premi notevolmente più alti rispetto a tutte gli altri paesi dell’UE.

I premi “da capogiro” hanno portato come conseguenza un’evasione sempre maggiore e hanno visto gli italiani ingegnarsi per trovare qualsiasi sistema che permettesse di risparmiare sulle onerosissime polizze RCA.
Mentre gli italiani scoprivano le assicurazioni online che garantivano un certo risparmio sui premi, il governo Monti provvedeva, con il Decreto Legge n.179/2012, a rendere più semplice il passaggio da una compagnia all’altra.

Cosa è cambiato con il Decreto Legge 179, denominato Sviluppo Bis?
Semplicemente dal 1° gennaio 2013 è finito il tacito rinnovo e, di conseguenza, non è più necessario spedire la lettera di disdetta alla compagnia con la quale si è stipulato il contratto RCA, è finita così l’epoca delle raccomandate che dovevano essere inviate con un congruo anticipo rispetto alla scadenza, pena ritrovarsi nuovamente assicurati con una compagnia che non si gradiva.
Sostanzialmente ogni può sembrare una riforma da poco, ma in realtà non è così perché ha reso finalmente gli italiani liberi di cercare il contratto di assicurazione che preferiscono permettendo loro di cambiare compagnia anche ogni anno.

Una volta ottenuta la libertà di scelta a chi rivolgersi però per spuntare tariffe maggiormente convenienti?
La risposta è unanime: alle compagnie online.
Forse il pensiero di stipulare un contratto con un’assicurazione che opera esclusivamente in rete può lasciare sbigottiti in un primo momento.
I dubbi possono nascere per il fatto che non ci si fida mai fino in fondo di chi non si incontra personalmente, ma tali dubbi devono essere fugati immediatamente.

La gran parte delle compagnie che operano su internet sono in realtà “figlie” delle compagnie che tutti conosciamo, alcune hanno semplicemente cambiato nome e si sono trasferite armi e bagagli sul web, altre invece hanno creato una loro branca destinata ai contratti online.
Lo scopo di questo cambiamento è quanto mai chiaro: lavorare sul web permette di ridurre notevolmente i costi per uffici e personale e dunque ecco la possibilità di proporre ai clienti polizze dai premi ridotti.

Fugati i dubbi sulla serietà e competenza delle compagnie online, se si desidera veramente risparmiare ecco che ci si deve mettere all’opera per trovare chi possa offrire un contratto di RCA a prezzi convenienti.
Se si trattasse di compagnie tradizionali occorrerebbe chiedere diversi preventivi per valutarne la convenienza, ma agendo in rete bastano cinque minuti per trovare la polizza che meglio soddisfa le proprie esigenze.

Esistono infatti i siti di comparazione dove, una volta inseriti i dati della vettura e di come viene utilizzata, si può prendere visione delle proposte di più compagnie per scegliere poi la polizza che meglio soddisfa le proprie esigenze.

La domanda che ci si pone ora è come fare dunque a cambiare assicurazione per risparmiare?
Non c’è nulla di più semplice: in teoria basterebbe attendere la scadenza del proprio contratto, non si deve dimenticare infatti che, nonostante non viga più il tacito rinnovo, l’assicurazione offre la copertura per ulteriori 15 giorni e quindi sedersi al computer per iniziare la propria ricerca di una nuova compagnia.
Per ragioni di prudenza, magari nel caso non si sia solleciti nella trasmissione dei documenti richiesti, è però bene effettuare questa operazione qualche giorno prima della scadenza.

disdire-rinnovare-assicurazione-moto

Eccoci dunque seduti davanti al pc con l’intento di trovare un vantaggioso contratto RCA e l’unica cosa che si deve fare è digitare sul motore di ricerca vocaboli tipo “preventivatore assicurazioni” oppure “rca economiche” ed ecco apparire un elenco di siti che permettono di visualizzare vari preventivi.

Naturalmente, prima di vedere l’importo dei premi è necessario compilare un form in cui si devono indicare il tipo di vettura, la cilindrata, l’età del proprietario contraente, i chilometri percorsi annualmente e altre notizie aggiuntive come il fatto se l’auto venga utilizzata anche da neo patentati.
Una volta eseguito questo primo passaggio, ecco la schermata con le diverse offerte di più compagnie, offerte che possono essere personalizzate variando ad esempio il massimale o il tipo di copertura.

Quando si è scelta la polizza, non resta che seguire le indicazioni date dalla compagnia, indicazioni che di solito prevedono la trasmissione di copia dei documenti del contraente e della vettura, oltre alle modalità di pagamento.
Nel caso non si comprenda bene il procedimento, si possono chiedere chiarimenti al call center dedicato e quindi agire di conseguenza, mentre non deve essere fatta alcuna comunicazione alla vecchia compagnia.

Recati su portali di riferimento come Segugio.it o Facile.it per scoprire con pochi minuti di ricerca qual’è l’assicurazione moto più conveniente per te.
Richiederà davvero pochissimo tempo ed impegno, ed ovviamente il tutto è assolutamente gratuito!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi