Dichiarazione IVA 2018

su
Gnius
immagine al post Dichiarazione IVA 2018

Cosa c’è da sapere per la Dichiarazione IVA 2018.
La dichiarazione annuale IVA 2018, una panoramica su di essa e sulle scadenze della stessa.
L’IVA è l’imposta sul valore aggiunto e si deve pagare a cadenze scelte dal Governo in carica ogni anno.
Quali sono le date 2018 rispetto al modello da compilare per il pagamento IVA?

Dichiarazione IVA 2018

Il modello dichiarazione IVA 2018

La dichiarazione IVA 2018 porta ad un cambiamento per i contribuenti attraverso l’introduzione dell’obbligo di presentazione della dichiarazione in maniera autonoma?
Questa la domanda che interroga diverse persone.
Il saldo IVA 2018 ne subirà modifiche da tale cambiamento?
Tuttavia , va detto innanzitutto, che la nuova scadenza dichiarazione IVA 2018 che i contribuenti devono rispettare per l’invio autonomo del modello all’Agenzia delle Entrate è quella che va dal 1° febbraio al 30 aprile 2018,
se si parla di presentazione della dichiarazione autonoma.
Ma chi sono i soggetti privati e giuridici che devono presentare tale dichiarazione? A seguire una panoramica.

Dichiarazione IVA 2018

Chi deve presentare la Dichiarazione Autonoma

Le persone e i soggetti che devono presentare tale dichiarazione sono i seguenti:
– le persone fisiche titolari di partita IVA
– le società
– gli enti

Dunque, il  cui periodo di imposta coincide con l’anno solare e sono obbligati a presentare la dichiarazione IVA annuale tutti i soggetti sopra riportati, entro i Termini di scadenza sopra riportati.
Vanno presentate almeno due di queste 3 dichiarazioni:
1.  dichiarazione dei redditi
2. dichiarazione IRAP
3. dichiarazione IVA

Infatti,  già dagli inizi del 2017, non è più possibile presentare la dichiarazione IVA attraverso il Modello Unico, ma unicamente in forma autonoma.

La dichiarazione annuale IVA 2018 scadenza

La presentazione relativa alla dichiarazione IVA 2018 in forma autonoma prevede quelle operazioni attive e passive IVA effettuate nel corso del 2017.
Particolarmente rilevante,  che vanno segnalate al Fisco e che possono essere presentate con la sola dichiarazione IVA 2018 in maniera autonoma entro la nuova scadenza: dal 1° febbraio al 30 aprile 2018.
In conclusione, non dimenticate tale scadenza, sembra lontana, ma poi piomba sempre in un attimo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi