Come ipotecare un immobile

su
Gnius
immagine al post Come ipotecare un immobile

Come ipotecare un immobile? Come si fa?
Un ipoteca su un immobile è un aggravio su di esso e per poter costituire un ipoteca su un immobile da acquistare o che già si possiede,
occorre effettuare un iscrizione, quella presso i Registri Immobiliari della Conservatoria.
Ma cosa significa ipotecare un immobile?
E quando si può ipotecare un immobile?

Come ipotecare un immobile

Come ipotecare un immobile – Cos’è l’ipoteca

L’ipoteca è una forma di garanzia che permette ad un creditore di potersi rimborsare attraverso un bene immobile in caso di inadempimento da parte del debitore.
Tra i bene immobili di proprietà del debitore potranno esserci, delle case da ipotecare, ma anche dei terreni possono essere ipotecati.
Un ipoteca immobiliare ha quindi la funzione di vincolare uno specifico bene, e ponendo quest’ultima a garanzia di uno specifico credito.
L’immobile pignorabile può appartenere ed essere di proprietà del debitore o di un terzo datore di ipoteca che agisca per un’obbligazione altrui.

Il bene individuato per essere ipotecato rimane comunque di proprietà del concedente,
il quale può disporne anche successivamente all’aggravio dell’ipoteca, a proprio piacimento, ad esempio alienandolo.
L’ipoteca segue il bene alienato in quanto garanzia del creditore.

La costituzione dell’ipoteca garantisce al creditore due diritti:
1° Diritto:
quello di agire al fine di espropriazione del bene tramite il procedimento di esecuzione forzata,
che in molti considerano una calamità quando arriva.
2° Diritto:
quello di rivalersi sul prezzo deciso e scaturito dalla vendita dell’immobile attraverso una precedenza,
ovvero il cosiddetto diritto di prelazione, e questo vale rispetto ad altri eventuali creditori che abbiano il medesimo debitore.

Per dare vita all’ipoteca bisogna adempiere ad una formalità quella citata al principio che prevede l’iscrizione nei registri immobiliari presso la Conservatoria, ma quali requisiti occorrono in questo caso?

I Requisiti relativi all’iscrizione dell’ipoteca

L’ipoteca va iscritta su un bene che viene indicato e per una specifica somma di denaro.
Ha un carattere accessorio visto che esiste a condizione che sussista il diritto di credito.

Per poter attuare la procedura dell’iscrizione a pignoramento occorrono due cose:
1. Un titolo che legittimi la costituzione dell’ipoteca
2. La presentazione della nota di iscrizione

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.