Come risparmiare sulle bollette di casa

su
Gnius
immagine al post Come risparmiare sulle bollette di casa

Il modo più semplice per aumentare il conto in banca è evitare di spendere soldi inutilmente.
Oggi iniziamo a vedere come si può ottenere un giusto risparmio sulle bollette di casa e smettere di buttare i soldi inutilmente.
risparmio bollette casaUna delle spese più pesanti da sostenere per una famiglia sono le bollette.
Nostro malgrado le bollette aumentano ogni anno senza poter far nulla e siamo costretti ad addossarci queste spese maggiorate.
“Risparmio bollette casa” diventa un mantra che inizia a girare nella testa,

Risparmio bollette casa. Senza cambiare il nostro stile di vita

La domanda che tutti ci facciamo quando arriva la bolletta e l’apriamo è: “ma perché la spesa è così alta?”
Quindi cosa possiamo fare? Stacchiamo le utenze? Come si fa a sopravvivere a questi aumenti?
Bisogna trovare una soluzione!

Per prima cosa dobbiamo capire bene quanto spendiamo per singola utenza.
Bisogna imparare a conoscere i costi al kilo watt per la corrente, al metro cubo per acqua e gas.

Una volta che sappiamo questi valori possiamo paragonare i costi con altri concorrenti per lo stesso servizio reso.

Confrontare i costi delle bollette di casa

Il passo successivo è vedere su internet le offerte proposte dagli altri gestori, soprattutto energia elettrica e gas,
così si può confrontare le tariffe di luce e gas se c’è la convenienza oppure no.

Con il libero mercato sono nate moltissime aziende che danno un buon servizio e sono molto competitive.
Chi aveva il monopolio del mercato ha iniziato a rivedere i propri costi e rinegoziare i servizi dati ai clienti.

Sicuramente con un po’ di pazienza si riuscirà a trovare una soluzione più conveniente e risparmiare bei soldini a fine mese.

Abbassare costi delle bollette di casa risparmiando

Per iniziare a consumare di meno si possono fare tante cose.

Risparmio bollette casa: l’elettricità

Due piccole accortezze: la prima, sostituite tutte le lampadine con lampadine a LED a basso consumo,
Una spesa iniziale un po’ più alta, ma duratura nel tempo quindi risparmio già dal primo anno.

La seconda accortezza da osservare è lo spreco di energia in genere tipo spegnere tutti i led degli apparecchi che si hanno in casa,
vedrete che sorpresa a fine mese, con poco si può risparmiare tantissimi euro.

Prese elettriche attivabili a tempo per tenere spenti gli apparecchi che non usiamo, specialmente la notte.
Televisori, stereo hi-fi, console di videogiochi e altro possono essere automaticamente tenuti spenti,
basta usare le prese elettriche a tempo, costano pochi euro!

Risparmio bollette casa: l’acqua

Non voglio iniziare il discorso di quanto è importante usare non sprecare l’acqua per motivi ecologici.
L’acqua costa, e quella che sprechiamo costa il doppio.
Ecco perché consiglio i riduttori di flusso, con 20€ si cambiano tutti i rubinetti di casa e si dimezza il consumo,
senza arrivare a pensieri paranoici per non sprecare l’acqua quando ci laviamo i denti o ci facciamo la barba.

Se vuoi altre idee per risparmiare leggi i nostri consigli per risparmiare sulla bolletta.
Vedrai che con pochissimo si potranno arrivare a risparmiare diverse centinaia di euro l’anno.

Vota!
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi