Quando Conviene Chiede il Rimborso dell’Assicurazione Vita a Riscatto?

Assicurazione Vita a Riscatto, l’indecisione di aspettare la scadenza o riscattarla prima.
Quele la soluzione migliore?
Il riscatto della polizza vita come funziona? Conviene farlo prima della scadenza?

Il dubbio di richiedere la liquidazione dell’assicurazione vita anticipata viene a tutti coloro che la stipulano.
Soprattutto in alcuni momenti della vita, tipo la ristrutturazione della casa oppure per le spese odontoiatriche.

Anzitutto bisogna leggere il contratto stipulato con attenzione e capire se il riscatto anticipato delle polizza è contemplato.
Sicuramente si, visto che vi ponete il quesito, ma importate leggere le clausole per capire come funziona, soprattutto per l’onere da sostenere.
Ogni assicurazione pone una commissione d’uscita per il riscatto anticipato parziale che per il totale dell’importo.

Assicurazione Vita a Riscatto

Le Assicurazione che si possono stipulare con questa clausola sono sicuramente:
– Polizza Vita Mista
– Assicurazione Vita e Infortuni
– Polizza vita caso morte

I motivi per sottoscrive un qualsiasi contratto di assicurazione vita è uguale per tutti.
Dunque garantire un futuro economico per se e per la propria famiglia.
Certo tutto dipende dal tipo di assicurazione che si stipula.
Per Polizza Vita Caso Morte si ha come fine di ottenere una rendita vitalizia sia in caso di decesso entro il termine stabilito oppure subire una invalidità.

Tuttavia per lo più le persone scelgono Polizze Vita Mista, che assicurata sia per caso morte che per caso vita.
Queste polizze, visto la vasta emissione, sono determinate da condizioni contrattuali molto restrittive.
Essendo una polizza vita un accordo con la compagnia assicurativa, è stabilito che si rispetti la scadenza stabilita.

Assicurazione Vita a Riscatto

Per riscuotere la polizza vita caso morte prima del previsto sta a significare sono una soluzione, cioè il decesso del sottoscrittore.
Quindi i beneficiari saranno rimborsati del capitale versato.
Dunque sarà difficile trovare una compagnia assicurativa che stipuli un contratto con liquidazione anticipata della scadenza.
Pertanto se voleste sottoscrivere un contratto di questo genere, fate attenzione alle clausole.

Particolarmente rilevante sapere che l’Assicurazione Vita a Riscatto viene sottoscritta il più delle volte con l’intento di riscattare una parte prima della scadenza.

Ma riscattare una quota senza incorrere in penali e commissioni d’uscita è veramente difficile.
Infatti è importate che prima di sottoscrivere una assicurazione bisogna leggere con attenzione le penali e le commissioni in cosa consistono e in che percentuale incidono.

Assicurazione Vita a Piani di Accumulo

Se si desidera stipulare una Assicurazione Vita a Riscatto la soluzione più giusta è scegliere una polizza vita a piani di accumulo.
Questo tipo di polizze consentono di riscattare, decorso un primo periodo di versamentei continui.
La bellezza di questo tipo di polizza è anche la percentuale delle commissioni per riscossione anticipata sono basse ed è poco costoso ritirare parte del capitale.

Dunque queste assicurazioni vita solitamente funzionano con un versamento mensile.
La quota per il veramento mensile viene decisa in fase di stipula di contratto, ma volendo può essere integrata ed aumentare la rata nel corso del tempo.
Si potrebbe pensare a queste polizze come ad un salvadanaio dove accumulare mensilmente dei soldi.
Queste Polizze hanno un periodo obbligatorio di versamenti prima di poter iniziare a poter chiedere un rimborso del capitale versato.
A seconda della polizza e della compagnia il periodo di versamento obbligatorio è stabilito in tre o cinque anni.
Questo serve anche a far si che si accumuli un capitale minimo per garantire una somma di denaro idonea per la riscossione anticipata.

Prima della scadenza questa polizza può rimborsare una quota capitale previo il pagamento della penale di rimborso anticipato.
Da tenere conto che a riscatto anticipato non è possibile chiedere un rimborso totale del capitale versato, ma anzi una percentuale della quota capitale deve restare come base della polizza.

Prima di riscattare una polizza vita è necessario leggere attentamente le clausole del contratto.
Anzi sarebbe meglio scegliere una polizza alla stipula del contratto che abbia clausole e penali basse.
Se ancora non avete preso in considerazione di polizza a piani d’accumulo, ricordate di sentire il vostro assicuratore oppure la banca.
Oggi come oggi è un buon modo per risparmiare qualche soldino.

 

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on Reddit0Digg thisShare on LinkedIn0Email this to someone
Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti