A cosa serve la visura ipotecaria

su
Gnius
immagine al post A cosa serve la visura ipotecaria

La visura ipotecaria è un servizio da cui si possono ottenere informazioni sullo
stato patrimoniale di un soggetto e sull’eventuale presenza di ipoteche o vincoli sui relativi beni immobili.
Vediamo nel dettaglio di che cosa si tratta.

visura ipotecaria

Visura ipotecaria: cos’è

Altresì nota come ispezione ipotecaria o visura ipocatastale, la visura ipotecaria è un’operazione di ricerca da cui,
tramite l’accesso agli atti pubblici della Conservatoria, si ricavano informazioni su immobili di proprietà di un determinato soggetto,
che può essere una persona fisica o una società, e sui gravami pendenti sugli stessi,
come, a titolo esemplificativo, ipoteche derivanti da decreti ingiuntivi, pignoramenti o sequestri.

La Visura a cosa serve

Anzitutto lo scopo della visura ipotecaria è quello di risalire all’effettiva proprietà di un bene immobile e scoprire,
quindi , se ci sono ipoteche o altri fattori che possono limitarne l’utilizzo.
Dunque con un’ispezione ipotecaria si possono consultare i registri, le note ed i titoli depositati. 

Gli atti a cui è possibile accedere sono:
trascrizioni: atti che determinano vincoli sull’immobile in questione, come, ad esempio, pignoramenti e sequestri;
iscrizioni: con cui è possibile risalire ad eventuali ipoteche che gravano sui beni immobili;
annotazioni: modifiche ed approfondimenti dei precedenti atti.

Dove si fa

A chi rivolgersi per visura ipotecaria?
Dunque è possibile richiedere una visura ipotecaria presso gli uffici provinciali territoriali
dell’Agenzia delle Entrate o comodamente online con i servizi telematici Fisconline ed Entratel.

La Visura come si fa

La visura può essere richiesta per immobile, soggetto o nota, inserendo alcuni dati.
Per le persone fisiche, occorrono nome, cognome, data, codice fiscale, comune e comune di nascita,
mentre per le imprese occorrono la ragione sociale, la provincia, il comune ed il codice fiscale.

Come si legge

In una visura ipotecaria sono indicati, nell’ordine:
– la quota di proprietà;
– il comune di appartenenza;
– la descrizione catastale del bene;
– l’elenco delle formalità.

Costo della Visura

Se richiesta da una persona titolare di un diritto reale sull’immobile in questione,
la visura ipotecaria è gratuita, mentre se il richiedente non ha alcuna titolarità
sull’immobile si applicano i tributi previsti dalla tabella specifica.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.