7 Consigli per Diminuire Spese Conto Corrente

su
Gnius
immagine al post 7 Consigli per Diminuire Spese Conto Corrente

Diminuire Spese Conto Corrente, come fare? Ti diamo noi 7 consigli utili per ottenere la riduzione dei costi.
Approfitta subito e leggi l’articolo.
Non avete idea di quanti costi nascosti hanno i nostri conti correnti.

7-Consigli-per-Diminuire-le-Spese-del-Conto-Corrente-1

Diminuire Spese Conto Corrente. Ecco come fare

Quanti di voi sanno quanto costa il proprio conto corrente all’anno?
Molti ignoreranno questa risposta.
Alcuni crederanno che costi ancora quanto stabilito in fase di apertura del conto, altri saranno aggiornati logicamente.

Io come voi quando mi sono accorta a che cifra era arrivato il costo annuo del mio conto corrente ho avuto un mancamento.
Cifre esorbitanti, inspiegabili o meglio per me lo sono!

Ti do i miei pochi soldi e me li tassi a peso d’oro! Incredibile, bisogna correre ai ripari.

Molto spesso le spese del conto corrente vengono dimenticate per anni.
Viene aperto il conto in banca e finisce l’interesse per le spese da sostenere.
Invece sosteniamo ogni trimestre senza che ce ne rendiamo conto.
Bisogna Diminuire Spese Conto Corrente immediatamente!

La prima cosa da fare è capire a quanto ammontano le spese annue del conto corrente.
Poi andare subito in banca prendere un appuntamento con il consulente finanziario e rinegoziare il conto.
A volte è necessario chiuderlo e aprirne un altro.
Tranquilli è semplicissimo e nel caso in cui aveste degli addebiti fissi non ci sono problemi.
La banca dispone automaticamente la conversione dei conti con procedure interne.

Io ho modificato sia il mio con il mutuo in addebito che quello di mio padre con la pensione e si sono sistemati automaticamente con le procedure interne della banca.
L’unico consiglio che vi do in merito è di tenere d’occhio la situazione per essere sereni che tutto vada nel verso giusto, meglio essere scrupolosi in questi casi.

Diminuire Spese Conto Corrente – 7 Consigli Utili

Andiamo Avanti e vediamo i 7 modi per abbattere i costi di gestione del conto corrente

1. Rinegoziare il conto corrente

Diminuire Spese Conto Corrente

 

La prima cosa da fare per Diminuire Spese Conto Corrente è rinegoziare il conto corrente.
Andando in banca e dicendo che il conto ha dei costi troppo alti.
Che se non c’è un conto che costi poco e vi faccia risparmiare sarete costretti a cambiare banca.

Vedrete che la soluzione è immediata, vi troveranno un conto adatto alle vostre esigenze.

2. Passare ad un Conto Corrente Online

Diminuire Spese Conto Corrente

 

Il secondo consiglio da cui prendere spunto è per il conto OnLine.
Con questo conto potrete accedere al vostro conto corrente da casa senza problemi.
Potrete abbattere tutti i costi per la spedizione cartacea degli estratti conto, delle situazioni trimestrali, fare pagamenti comodamente da casa.

Le scelte sono molte, oramai tutte le banche offrono il conto corrente online.
Basta chiedere la descrizione dei servizi offerti e l’elenco dei costi, che spesso dovrete chiedere al consulente della banca perché di solito non sono indicati nelle brochure.

Con questa soluzione vedrete le spese si abbatteranno notevolmente.
Anche perché le banche adesso offrono conti OnLine a costi molto basso o addirittura a costo zero.

3. Conto Corrente per Pensionati a costo zero

conto-corrente-pensionati

Se siete dei pensionati, molti istituti di credito, propongono Conti Correnti a Costo Zero, un buon modo per Diminuire Spese Conto Corrente.
Magari avete il vostro conto corrente attivo da più di dieci anni e all’epoca non eravate in pensione, andata ad informarvi, magari le spese saranno ancora altissime.

Attenzione però alle offerte di cambio del conto corrente, fatevi dire quali sono i servizi e i costi.
Soprattutto evitate di farvi mandare lettere ogni mese, perché solitamente sono a carico del cliente e non della banca.

Il consiglio più importante è quello di non firmare subito il cambio di conto corrente
Leggete bene la proposta e guardate soprattutto le clausole in piccolo e le famose spese accessorie.
Una banca onesta di solito le elenca tutte con i relativi costi.

4. Conto corrente Giovani a costo zero

Diminuire Spese Conto Corrente

Cari ragazzi anche per voi ci sono ottime prospettive di aprire un conto a costi molto bassi o inesistenti.
Le banche per incentivare questa fascia di età che ha un reddito quasi inesistente, ha creato conti correnti per i giovani fatti a posta per questa esigenza, costi zero e carta di credito per fare spese in modo controllato.
Quindi prima di aprire un conto corrente nella “banca di famiglia” guardate le offerte delle altre banche, fatevi stampare le offerte e confrontate i costi.

Chiedete sempre se i costi delle offerte sono validi per sempre o se sono solo per il primo anno, spesso le banche fanno queste offerte che durano solo 12 mesi per prendere nuovi clienti.

5. Conto Corrente Bancario e Assicurazione Auto

Diminuire Spese Conto Corrente

Un altro modo per far abbattere i costi di gestione del conto corrente bancario è di stipulare la polizza di assicurazione per la propria automobile con la banca, a volte è anche abbastanza vantaggioso.

Ci sono anche altri servizi che producono una scontistica sul conto corrente,
Come l’assicurazione per la casa o i servizi di sicurezza online o sms sui movimenti del conto.
Chiedete alla vostra banca quali sono questi servizi, di solito non li promuovono molto.
Possono essere un modo per risparmiare sia sul conto corrente sia sull’assicurazione auto.

Un modo alternativo ma sempre valido per trovare l’assicurazione pi conveniente tra le varie offerte proposte.

6. Conto Corrente a costo fisso

Diminuire Spese Conto Corrente

Scegliere un conto corrente che abbia costo fisso in base al numero delle operazioni effettuate nell’arco del trimestre.
Solitamente questo conto è indirizzato a coloro che magari svolgono attività da liberi professionisti o piccoli imprenditore artigiani.
Così si risparmiano molto costi aggiuntivi, poiché solitamente vengono ridimensionati anche i costi per emettere bonifici o effettuare pagamento on line.
Paradossalmente vengono fortemente penalizzate con forti costi di commissione le operazioni di sportello.
Quasi tutte le banche hanno conti correnti a costo fisso, andate presso la vostra filiale e chiedete quali conti correnti a costo fisso hanno a disposizione e scegliete quello più adatto!

7. Servizi extra al Conto Corrente

Diminuire Spese Conto Corrente

Forse la soluzione più conveniente è la rinegoziazione del conto corrente con un conto che abbia un costo fisso medio basso.
Che venga abbattuto a seconda delle operazioni e pacchetti che si svolgono con il conto corrente bancario.

Mi spiego meglio, il conto bancario costa € 7 al mese, ma voi utilizzate la carta di credito e questo vi abbatte le spese di € 1.
Poi magari avete una polizza assicurativa per la vita con la banca e questo vi sconta altri € 1.
Avete magari anche un conto titoli e avrete un’altro euro di sconto alla fine dei conti il costo mensile non è più 7 euro, ma bensi € 3.
Un bel risparmio con le stesse cose che utilizzavate prima.

Con le banche bisogna sempre avere gli occhi aperti perché, non si sa come mai.
Passato un anno dalla stipula del contratto le spese di gestione aumentano sempre.
Chissà come mai se i servizi sono sempre quelli?

Fate attenzione risparmiate questi soldi e andate a mangiare una bella pizza con la famiglia con il risparmio fatto, sarà un bellissimo regalo.

Ti potrebbero interessare anche:

One thought on “7 Consigli per Diminuire Spese Conto Corrente”

  1. Pingback: Costi nascosti cosa sono? - Gnius Economia
  2. Trackback: Costi nascosti cosa sono? - Gnius Economia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi