Prestiti Privati Smartika – Che cosa sono?

su
Gnius
immagine al post Prestiti Privati Smartika – Che cosa sono?

E’ nata una nuovo modo per avere un prestito, e sono i Prestiti Privati Smartika!
In questi anni di crisi e speculazioni sempre dietro l’angolo, il social lending.
Ma cosa significa, è un prestito tra soggetti privati e  si propone come nuovo e innovativo canale di finanziamenti!

prestiti privati smartika

Prestiti Privati Smartika – Che cos’è

Parliamo della creazione di una vera e propria comunità, composta da coloro che possiedono il capitale da mettere a disposizione.
Questi sono chiamati Prestatori e sono coloro i quali appunti prestano il denaro.
Invece chi  per difficoltà economiche o progetti imminenti, ha la necessità di un prestito, sono i Richiedenti.

Queste due figure vengono messe in condizione di interloquire direttamente tra loro, senza nessun tipo di figura che faccia da intermediario.
In modo che le condizioni, sia da parte del Richiedente che del Prestatore, risultino vantaggiose rispetto alle altre metodologie di prestito.

Chi è Smartika, e che cosa fa?

Smartika si propone come moderno Istituto di Pagamento, autorizzato secondo il decreto legislativo 11/2010, a prestare tali servizi.

Sicuro al 100% in quanto regolamentato dalla prestigiosa Banca d’Italia, con un sistema di vigilanza capillare e dei tassi.
Questi rispondono solamente alla presenza di domanda e offerta all’interno della comunità, quindi senza vincoli esterni.

Parliamo di interessi maggiorati per i Prestatori e Tassi Agevolati per i Richiedenti, con soddisfazione per entrambe le parti in gioco.

I punti di forza di Smartika

Possiamo dire apertamente che i punti di forza dei Prestiti Privati Smartika  sono gli  Imprenditori di un certo calibro, ma anche piccoli professionisti.
Queste figure  mettono a disposizione della “comunità” i loro capitali per garantire una componente azionaria solida e allo stesso tempo in continua espansione.
Logicamente a tutto ciò è affiancato un team competente ed esperto di web e finanza!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi