Investire in Etf Grafene e Grafite – Che cosa sono?

su
Gnius
immagine al post Investire in Etf Grafene e Grafite – Che cosa sono?

Investire in Etf Grafene e Grafite, che cosa significa? Cosa sono Grafene e Grafite?
Scopriamo il mercato degli investitori dove ci sta portando.
E’ importante capire bene su cosa si investe prima di farlo, non credete?
Cerchiamo di capire meglio la situazione.

Investire in Etf Grafene e Grafite Grafite e grafene vengono considerati i materiali del futuro.
Difatti già alcune tecnologie in via di sperimentazione ne fanno buon uso.
Questo ha scatenato l’interesse degli investitori che tramite Exchange Traded Fund vorrebbero mettere il loro denaro in questo tipo di novità.

Investire in Etf Grafene e Grafite – Che cosa sono

La grafite è un minerale derivato dal carbonio.
Si distingue in natura per essere un ottimo conduttore di calore e di elettricità, oltre ad essere dotato di una grande resistenza.
I più grandi giacimenti di grafite si trovano in Russia, Sri Lanka e Madagascar e soprattutto in Cina.

La Cina, e in particolare la Cina Grafite Group (CHGI.OB).
Infatti detiene circa il 75% del commercio di grafite sul mercato mondiale e per via della sua importanza ha ritenuto necessario aumentarne le imposte sull’esportazione.

Il grafene invece è un derivato della grafite-
Si presenta come uno strato monoatomico di atomi di carbonio resistente come il diamante e flessibile come la plastica;
il grafene è inoltre caratterizzato da un aspetto molto sottile.

Sia la grafite che il grafene sono molto utilizzati sul mercato per la realizzazione di:
refrattari, lubrificanti, pannelli solari, elettrodi e transistor.
Al momento il prezzo di grafite e grafene si aggira intorno ai 2000-3000 dollari per tonnellata.

Come Investire in Etf Grafene e Grafite

L’ETF, o Exchange-Traded Fund, è un fondo di investimento passivo.
Consente di investire in modo facile e veloce sul mercato azionario anche da parte dei piccoli investitori.
Per acquistare un ETF si procede esattamente come per l’acquisto di altre tipologie di azioni, Acquistando sul Mercato Telematico Azionario (MTA) di Borsa Italiana.

Investire in Etf Grafene e Grafite

Bisogna però considerare le commissioni applicate sull’ETF, che variano da un minimo di 0,165% all’anno ad un massimo di 0,90% all’anno; inoltre, così come le azioni e le obbligazioni, anche gli ETF sono a rischio di perdita.

Se si è alle prime armi nel mondo degli investimenti è consigliabile non procedere da soli.
Ma affidarsi a personale competente in grado di guidare il cliente verso la scelta migliore, tenendo conto delle sue possibilità di investimento.
Per questo motivo affidarsi ad un broker o ad un consulente finanziario della propria banca è sempre la soluzione migliore-
Perché sarà in grado di fornire consigli e di tenere il cliente informato sull’andamento dell’ETF scelto.

Ti potrebbero interessare anche:

One thought on “Investire in Etf Grafene e Grafite – Che cosa sono?”

  1. Pingback: Come Investire nel Petrolio - Trading Online
  2. Trackback: Come Investire nel Petrolio - Trading Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.