Tasso Usuraio – Come Verificarlo

su
Gnius
immagine al post Tasso Usuraio – Come Verificarlo

tasso-usuraio-come-verificarloHai mai sentito parlare di tassi usurai?
Hai stipulato un finanziamento e nutri il fondato sospetto che il tasso di interesse applicato superi le soglie stabilite dalla legge, oltre le quali si prospetta il reato di usura?

Devi sapere che, in caso di sforamento del tasso soglia usuraio, rientra tra i tuoi diritti quello di chiedere e di ottenere la restituzione degli interessi illecitamente pagati sul capitale finanziato.
Ogni tre mesi la Banca d’Italia per conto del Ministero dell’Economia effettua la rilevazione del tasso effettivo globale medio relativo agli interessi annuali praticati dalle banche e dagli intermediari per le operazioni di finanziamento.

Ed è proprio il tasso effettivo globale medio la base di calcolo da cui partire per verificare se si è in presenza di un tasso usuraio.
Il web può esserti di grande aiuto in questi casi: infatti, in rete non è difficile trovare dei calcolatori online appositamente elaborati per agevolare questa verifica, in mobilità o comodamente dal pc di casa o dell’ufficio.

Tasso usuraio: come procedere per verificarlo

Qualora scoprissi che la banca o l’intermediario finanziario stanno applicando un tasso usuraio, potrai ottenere la ridefinizione del tasso applicato e la restituzione di quanto pagato in eccedenza.
Potrai agire anche in sede civile per chiedere il risarcimento di eventuali danni ed è tua facoltà intraprendere iniziative penali per il reato d’usura.

Leggi anche: Prestiti Lavoratori Autonomi

Il tasso effettivo globale medio aumentato di un quarto a cui si aggiungono altri quattro punti percentuali rappresenta il tasso massimo oltre il quale scatta il reato di usura.
Per verificare con i calcolatori agevolmente reperibili online se il tuo tasso è usuraio, ti basterà avere a portata di mano il contratto di mutuo o di prestito che hai sottoscritto.

È in questi documenti che reperirai i dati da inserire quali la tipologia e l’importo del finanziamento, il tasso di interesse da verificare ed il mese di riferimento: il calcolo del tasso di usura è effettuato in automatico dall’utility e in un clic saprai se il tasso del tuo finanziamento supera il tasso usuraio.

Un ottimo calcolatore fra quelli disponibili online non solo per semplicità d’utilizzo ma anche per quanto è nazionalmente riconosciuta la validità del portale è quello fornito da Altroconsumo.
Vi darà una mano passo-passo in modo guidato a partire da qual’è il tipo di contratto che avete timore abbia un tasso eccessivo, ovvero se un mutuo o un prestito.
Se questo nostro articolo è stato di vostro aiuto continuate a seguire Gnius Economia per avere notizie di questo tipo!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *