Prestiti viaggi e vacanze

su
Gnius
immagine al post Prestiti viaggi e vacanze

Le vacanza vanno fatte, ma non sempre si hanno i soldi, tuttavia con i Prestiti viaggi e vacanze oggi è possibile farle.
Concedersi qualche settimana di meritato riposo dopo un anno di intenso lavoro è molto importante per la salute e la produttività.

Prestiti viaggi e vacanze
Se, però, il budget è limitato ed avete bisogno di liquidità, potete richiedere prestiti per le vacanze con la famiglia,
ma anche per soggiorni-studio all’estero per imparare le lingue straniere.
I prestiti vacanze possono essere estesi anche alle spese accessorie legate al viaggio,
come, ad esempio, gli spostamenti ed i servizi di cui si usufruisce durante il soggiorno. Vediamone alcuni.

Prestiti viaggi e vacanze – Agos prestiti vacanze

Con un finanziamento per vacanze di Agos potrete partire per la meta desiderata,
godervi un meritato break in cui staccare la spina dal lavoro, e rimborsare il prestito in comode rate.
Per richiedere prestiti viaggi e vacanze non dovrete fare altro che accedere al sito Agos.it,
compilare l’apposito form indicando l’importo da finanziare.
Il finanziamento verrà erogato entro 48 ore dall’approvazione della richiesta.

Prestiti vacanze Findomestic

Con il Prestito Tempo libero di Findomestic Banca SpA la somma di denaro richiesta viene versata sul vostro conto corrente in tempi super brevi.
Potrete richiedere il prestito comodamente online, sul sito Findomestic.it.
Non dovrete fare altro che compilare la richiesta, selezionando l’opzione Vacanze alla voce Quale progetto vuoi realizzare?,
indicando per esteso l’importo di cui necessitate e se desiderate sottoscrivere un’assicurazione sul prestito.
In pochi istanti il sistema elabora la soluzione più adatta alle vostre esigenze, e potrete richiedere subito il finanziamento con la firma digitale,
senza alcun costo accessorio. Inoltre, potrete cambiare la rata gratuitamente.

Banca BPER

Sul sito Prestito.bper.it potete richiedere un prestito a tasso fisso con cui finanziare i vostri viaggi.
È possibile richiedere da 3.000 a 50.000 Euro, rimborsabili in comode rate spalmate su un periodo che arriva addirittura a 120 mesi.
Per fare un esempio, un prestito di 10.000 Euro può essere restituito in 96 comode rate di poco più di un centinaio di Euro l’una.
Inoltre, nel periodo di rimborso potete cambiare l’importo mensile delle rate.

Non rinunciate alle vostre vacanze, troppi sacrifici per non godersi il tempo di relax.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.