Qual è la migliore assicurazione viaggio?

su
Gnius
immagine al post Qual è la migliore assicurazione viaggio?

Partire tranquilli scegliendo tra la migliore assicurazione viaggio, essere tranquilli non ha prezzo.
Ogni qualvolta che prenotiamo un volo aereo ci viene sempre proposta una assicurazione per il viaggio,
meglio scegliere quella che si da più garanzie se la vogliamo sottoscrivere.

migliore assicurazione viaggioQual è la migliore assicurazione viaggio?

L’assicurazione viaggio online permette di proteggere i propri viaggi, ed eventuali inconvenienti che possono verificarsi durante o prima di partire. Tuttavia le assicurazioni viaggio sono proposte da innumerevoli agenzie assicurative e di viaggio.
Scegliere la migliore, prevede una lettura attenta del contratto, della protezione e dei massimali proposti dall’agenzia.
Dunque in ogni caso, è sempre meglio scegliere agenzie conosciute per la loro affidabilità,
come ad esempio Unipol SAI, Allianz, Columbus Direct, Europe Assistance o nomi noti nel settore.

Assicurazione viaggio è obbligatoria?

In molti si chiedono a cosa serve l’assicurazione viaggio.
Anzitutto in realtà dovete sapere che questa, spesso viene richiesta obbligatoriamente per alcune mete specifiche.
Ad esempio, in Thailandia, negli Stati Uniti, in Canada e in alcuni paesi africani, o dell’America Latina e Asia,
è necessario prima dell’ingresso e della richiesta del Visto Visa, avere un’assicurazione medica.
Naturalmente, l’assicurazione viaggio non è obbligatoria in Europa, tranne sé si va in Russia.
Infatti, questa nazione richiede l’assicurazione medica del passeggero prima dell’ingresso nel paese.

Assicurazione viaggio consigli

L’assicurazione viaggio oltre ad essere necessaria e obbligatoria in alcuni paesi è anche consigliata.
Avere un’assicurazione medica per i viaggi lunghi e per destinazioni dove le cure mediche sono costose è necessaria per essere certi di non incorrere in costi esosi per cure improvvise.
Non solo, l’assicurazione viaggio ad esempio per la cancellazione, permette di proteggersi e di ottenere un rimborso in caso di calamità naturali o atti di terrorismo, nel paese che si doveva raggiungere.

La polizza per la cancellazione è ideale anche per coloro che potrebbero incorrere in lutti o problemi di salute prima della partenza.
In ogni caso, si consiglia di siglare un’assicurazione viaggio specialmente per i viaggi lunghi e che prevedono mete al di fuori dell’unione europea. Infine, sappiate che l’assicurazione viaggio non è detraibile, ma sono ad esempio detraibili i costi delle spese mediche pagate dall’assicurazione. Quindi avere un’assicurazione è sempre un vantaggio per i viaggiatori.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *